Furti di cerchi e pneumatici: i carabinieri di Castel Gandolfo arrestano la banda.

Cronaca  

Pubblicato 17-02-2017 ore 13:30  Aggiornato: 18-02-2017 ore 12:31

Erano giorni che nella periferia a sud della Capitale, ed anche nella zona dei Castelli Romani, si verificavano furti di cerchi e pneumatici su numerose auto, che venivano poi lasciate appoggiate sui mattoni. La scorsa notte i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato la banda al completo: si tratta di tre 20enni romani, ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso.

I giovani sono stati sorpresi in località Anagnina, dopo aver asportato i cerchi in lega di una Fiat 500 sono scappati a bordo di una Fiat Stilo, ma sono stati intercettati dalla “gazzella” del Radiomobile che, dopo un breve inseguimento, ha fermato l’auto, rinvenendo le quattro ruote, alcuni mattoni e tutti gli arnesi necessari allo smontaggio.

Dopo l’arresto della banda, convalidato nella giornata di ieri, le indagini proseguono per capire se i furti fossero perpetrati “su commissione” per il mercato dei pezzi di ricambio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 1064  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login