Incontro in Regione per l’approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale di Sezze.

Archivio Politica  

Pubblicato 17-03-2017 ore 11:29  Aggiornato: 24-03-2017 ore 11:17

Andrea Campoli

Prosegue l’iter per l’approvazione del nuovo Piano Regolatore Generale di Sezze. Ieri, una delegazione del Comune è stata ricevuta in Regione dall’Assessore alle Politiche del territorio, Michele Civita. Nel corso del vertice, sono state esaminare le problematiche legate all’iter di approvazione del nuovo Piano Regolatore. In particolare è stata valutata la procedura per l’approvazione della VAS, la Valutazione Ambientale Strategica. La Regione si è detta disponibile ad esaminare possibili soluzioni. Il nuovo strumento urbanistico che dovrà essere ulteriormente vagliato ed approfondito prima della definitiva approvazione da parte del Consiglio Comunale di Sezze.

Assieme al sindaco Campoli, ieri in Regione c’erano anche i Consiglieri Titta Giorgi e Serafino Di Palma, ed il tecnico incaricato, l’Architetto Gianfranco Di Gregorio.

La VAS (Valutazione Ambientale Strategica), è un presupposto fondamentale nella definizione completa della nuova pianificazione urbanistica, ed elemento di grande complessità che va articolato e definito in maniera globale ed esaustiva.

A tal proposito l’impegno assunto dall’Amministrazione Comunale è stato quello di approvare in Consiglio Comunale nel più breve tempo possibile e, comunque, entro la fine della consiliatura, il cosiddetto “Rapporto Ambientale di Sintesi nel corso del procedimento VAS”, che rappresenta il corretto avvio di questa ulteriore fase autorizzatoria.

Un incontro positivo, dunque, che ha rispettato appieno la volontà e l’indirizzo della massima Assise Cittadina, che ha espresso, in maniera unanime, la ferma volontà di accelerare il più possibile la definitiva approvazione di questo essenziale strumento di governo del nostro territorio e del suo sviluppo.

«E’ stata una giornata positiva – ha dichiarato il Sindaco Andrea Campoli –   che segna un punto di svolta nell’ambizioso tentativo di recuperare il tempo finora trascorso e dotare definitivamente la città di Sezze di questo nuovo strumento urbanistico. Va dato atto del rinnovato impegno dei tecnici incaricati e dell’attuale dirigente dell’UTC, Dott.ssa Gloria Di Rini, che hanno posto questo tema come una priorità assoluta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 627  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login