LATINA – Il concerto “Around the World” degli Etno Dream apre la rassegna “LatinaMusica”.

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 12-10-2017 ore 13:23  Aggiornato: 15-10-2017 ore 18:00

L’auditorium Vivaldi, il Balletto di Latina e l’associazione “Vaso di Pandora” presentano la rassegna “LatinaMusica” che prenderà il via domenica 15 ottobre, nel capoluogo pontino, con lo spettacolo “Around the World” degli Etno Dream. L’appuntamento è alle 18.00 presso l’auditorium Vivaldi di via don Torello, 120, all’interno della sede multidisciplinare del Balletto di Latina.

Denis Negroponte alla fisarmonica, Alberto Clemente alla chitarra e Saverio Capo al basso offriranno una serata all’insegna della buona musica, in un ambiente piacevole e accogliente. Per info e prenotazioni 393 9465282 oppure 0773 1751162. Il costo del biglietto d’ingresso è di 10 euro.

Domani mattina alle 11.00, intanto, la rassegna verrà presentata alla stampa nel corso di una conferenza che si terrà presso la sede dell’Auditorium Vivaldi, in via Don Torello 120, sede del Balletto di Latina. Alla conferenza stampa di domani saranno presenti la direttrice artistica generale della rassegna, Valentina Zagami, e la direttrice artistica musicale, Maria Ausilia D’Antona.

Tornando al prima serata della rassegna, un giro del mondo virtuale, fatto di note e vibrazioni: queste le emozioni che donerà al pubblico il concerto degli  Etno Dream “Around the world”.

Alberto Clemente alla chitarra, Saverio Capo al basso acustico e Denis Negroponte alla fisarmonica, in questa ormai rodata formazione acustica, fonderanno e valorizzeranno le varie caratteristiche musicali di alcune aree del mondo, riformulate in un originale sound. Il concerto proporrà al pubblico un vero e proprio viaggio musicale che attraversa l’Europa e le americhe, offrendo agli ascoltatori brani già noti affiancati da brani composti dal trio. Tango argentino, Milonga, Forrò, Samba, Jazz valse, musica tradizionale irlandese, saranno protagonisti di questo percorso nel quale sono inseriti anche nuovi arrangiamenti di composizioni di De Andrè, Stevie Wonder e molti altri.

Di rilievo gli artisti che si esibiranno sul palco: Alberto Clemente  è noto per aver pizzicato le note della sua chitarra nei tour di Patty Pravo e Ron oltre ad aver preso parte a una jam session con Simone Cristicchi. Le note del basso di Francesco Saverio Capo hanno invece risuonato sui palchi, tra gli altri, accanto a Niccolò Fabi e Gino Paoli con l’artista che attualmente è impegnato con l’etichetta Fm Records alla realizzazione di sonorizzazioni per programmi Rai e Mediaset. Denis Negroponte vanta invece una collaborazione con il famoso attore Leo Gullotta nello spettacolo “Minnazza” che ha effettuato una tournè di 30 date in tutta Italia suonando nei più famosi teatri greco-romani e ha registrato insieme a Pier Cortese nel corso della produzione di uno dei suoi cd.

“Siamo felici di aver iniziato con questo trio – ha commentato Maria Ausilia D’Antona, direttrice artistica musicale della rassegna – che sa molto della provincia pontina ma che ci porterà nello stesso tempo in giro per il mondo”

“Dopo tanta fatica ha finalmente inizio lo spettacolo – gli fa eco la direttrice artistica generale Valentina Zagami – Ricordiamo a chi lo vorrà che il costo del biglietto è di dieci euro ma che sono previste convenzioni per gli under 21, per i soci Acli e per i soci del Balletto di Latina. E’ poi ancora aperta la campagna abbonamenti che prevede ulteriori agevolazioni”.

Visto anche l’ambiente raccolto dell’auditorium è consigliato l’acquisto anticipato del biglietto d’ingresso, possibile tutti i giorni presso la sede del Balletto di Latina (via don Torello 120) dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 20.00

Domenica 22 ottobre, alle ore 18.00, salirà sul palco dell’Auditorium Vivaldi il due “Pagliuso-Todorova” con lo spettacolo dal titolo “Il recitar cantando, un’invenzione tutta italiana”. Uno spettacolo dedicato alla vocalità, dalla nascita dell’Opera alla canzone d’autore che vedrà esibirsi il mezzosoprano Natasha Todorova e il musicista Gianluca Pagliuso al pianoforte.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 263  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login