Notturna Apriliana, le strade del centro invase dai runners

Archivio Sport  

Pubblicato 17-07-2017 ore 09:52  Aggiornato: 25-07-2017 ore 09:46

In una splendida serata estiva, sabato 15 luglio si è svolta la quarta edizione della Notturna Apriliana, manifestazione podistica organizzata dalla Runforever Aprilia e inserita negli eventi di Aprilia Estate 2017. La gara, patrocinata dal Comune di Aprilia e autorizzata dalla Fidal in collaborazione con l’Opes di Latina, non ha deluso le aspettative, in piazza Roma si sono ritrovati ben 488 atleti provenienti da tutta la regione e 471 i classificati per la gara Competitiva, a fronte dei 384 dello scorso anno e oltre 150 per la non Competitiva, i 4 km previsti per la passeggiata sono stati coperti da tanti ragazzi e genitori che hanno aderito all’iniziativa “IO MI MUOVO E TU?”, molti i componenti del settore giovanile del sodalizio apriliano i quali, ancora una volta, hanno dimostrato il loro impegno e determinazione. Il percorso per tutti si è snodato esclusivamente nel centro cittadino, il giro prevedeva la partenza e arrivo in Piazza Roma, tutta via dei Lauri, svolta a sinistra per via Piemonte e poi via delle Margherite fino a Largo delle Rose dove si rientrava per via degli Aranci e di nuovo il passaggio per la Piazza centrale, quattro giri per i competitivi per un totale di 7,8 km. Record di partecipanti e record di risultati cronometrici, nonostante il caldo umido, il percorso pianeggiante e l’incitamento dei tanti spettatori ai loro passaggi hanno spinto gli atleti a correre molto veloce. A tagliare per primo il traguardo in Piazza Roma è stato il giovanissimo Alexandru Ciumacov della RCF Roma Sud con il tempo di 25’22”, al secondo posto Matteo Moretti di Atletica Civitavecchia con 25”27”, terzo gradino per Daniele Troia in 25’40”, quarto Igor Toppi LBM Sport Team in 25’55” e quinto posto per l’atleta di casa, l’apriliano Francesco Tescione della Podistica Aprilia che chiude in 26’00”. In campo femminile notevole prestazione della giovane ucraina della LBM Sport Team Sofia Yaremchuk che con 26’26” conquista il gradino più alto del podio classificandosi settima assoluta nella classifica generale, al secondo posto la veterana Roberta Boggiato dei Bancari Romani in 30’43”, terza Catia Addonisio della Frangar Non Flectar in 32’30”, quarto posto per Auèlie Bossard dei Bancari romani in 32’30” e quinta Sabrina Tardella della Podistica Solidarietà in 33’36”.  In premiazione speciale anche gli atleti in Handbike con il vincitore Massimo Coluzzi in 15’50”, Marco Leti in 15’58” e Michele Marigliano in 17’20” tutti appartenenti alla Società LBM Sport Team di Roma, nella categoria T20 Andrea Romano chiude in 31’18”. Ben 79 le Società rappresentate, tra le più numerose, al primo posto Centro Fitness Montello con 48 atleti, al secondo posto la Podistica Aprilia con 43, al terzo l’Atletica Anzio con 29, al quarto la Nuova Podistica Latina, al quinto la Runforever Aprilia con 20 atleti ma, essendo la Società organizzatrice, cede il premio alle squadre che seguono con 19 partecipanti a pari merito, la Podistica Solidarietà e Podistica Pomezia. Sul palco, a premiare i concorrenti, il Sindaco Antonio Terra, il Presidente della Fidal Lazio Fabio Martelli e il Presidente dell’Opes Comitato Provinciale di Latina Daniele Valerio, i quali hanno speso parole di apprezzamento nei confronti della riuscita manifestazione, pienamente contenti i partecipanti per la qualità dell’organizzazione della gara e molto soddisfatto il Presidente della Runforever Aprilia Renzo Traballoni per la crescita di questo evento che appartiene alla storia podistica della città e che la società apriliana sta cercando di mantenere e portare avanti con notevoli sforzi, tutto questo grazie soprattutto al contributo degli sponsor e alla collaborazione di quanti hanno dato la loro disponibilità nel rendere un momento sportivo alla portata di tutti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 1821  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login