14enne pestato di botte davanti all’Istituto “Mattei” di Aprilia: è stato dimesso dall’ospedale. Il responsabile è un coetaneo.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 17-10-2020 ore 13:49  Aggiornato: 24-10-2020 ore 13:47

14enne pestato di botte davanti all’Istituto “Mattei” di Aprilia. E’ stato dimesso dall’ospedale, con una prognosi di 30 giorni, il giovane picchiato selvaggiamente davanti all’ingresso della scuola professionale che ha sede in via Mascagni. Il responsabile è stato identificato dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia: è un coetaneo della vittima; nei suoi confronti, probabilmente, nelle prossime ore scatterà una denuncia.

Nessuno provvedimento, invece, è previsto per un secondo ragazzo, che era compagnia dell’aggressore, ritenuto estraneo ai fatti.

L’episodio è accaduto lo scorso martedì 13 ottobre all’orario di uscita delle lezioni, attorno alle 11.50. Alla scena hanno assistito altri alunni. Fortunatamente la vittima è riuscita a scappare e a trovare riparo all’interno dell’Istituto, dove c’erano ancora diversi insegnanti.

Il 14enne – con fratture e lesioni al volto – è stato prima condotto al pronto soccorso dell’ospedale dei Castelli, sulla Nettunense, e poi trasferito al Bambin Gesù di Roma, dove nelle scorse ore è stato dimesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login