80enne di Aprilia muore dopo un trasferimento al “Goretti” di Latina: la Procura apre un’inchiesta.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 20-09-2019 ore 09:28  Aggiornato: 27-09-2019 ore 09:26

Un pensionato di 80 anni di Aprilia muore dopo un trasferimento d’urgenza dalla clinica cittadina all’ospedale “Goretti” di Latina: la Procura apre un’inchiesta a seguito di una denuncia presentata dai familiari. Il fatto è accaduto lo scorso fine settimana e viene raccontato questa mattina sulle pagine del quotidiano Il Messaggero.

Pietro Gianfelice, questo il nome della vittima, dopo un malore era stato trasportato al pronto soccorso della clinica “Città di Aprilia”; i medici, vista la gravità della situazione, hanno disposto il trasferimento presso il nosocomio del capoluogo pontino, dove è stato ricoverato in Rianimazione.

Nel giro di 48 ore l’anziano è deceduto ed i familiari chiedono ora che vengano accertare le cause della morte ed eventuali negligenze. Sul corpo dell’uomo è stata disposta l’autopsia che verrà eseguita questo venerdì dal medico legale, la dottoressa Cristina Setacci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login