fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaA Latina stasera “Concerto per Santa Barbara” con il Quintetto di Ottoni...
spot_img

A Latina stasera “Concerto per Santa Barbara” con il Quintetto di Ottoni “Latina Brass Quintet”.

Articolo Pubblicato il :

A Latina questa sera “Concerto per Santa Barbara” con il Quintetto di Ottoni “Latina Brass Quintet”. L’evento, che si terrà alle 19.30 presso la Casa del Combattente, in Piazza San Marco, rientra nella rassegna “Artisti per la Casa del Combattente”. L’ ingresso è gratuito.

L’iniziativa è stata avviata dal Gruppo di Latina dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (ANMI) per promuovere lo storico edificio come “LUOGO DEL CUORE” del FAI.

Il concerto di questa sera vedrà protagonisti cinque giovani musicisti che compongono il Quintetto di Ottoni “Latina Brass Quintet”, una formazione che nasce nell’estate del 2022 da un’iniziativa del M° Remo d’Ippolito e di alcuni studenti del Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina.

Il Quintetto è costituito da Claudio Braccioforte (21 anni, di Nettuno) e Gabriele d’Amici (21 anni, di Priverno) alle trombe, Lorenzo di Bari (20 anni, di Priverno) al corno, Fabrizio Cecconi (23 anni, di Cisterna di Latina) al trombone e Angelo Peluso (23 anni, di Cori) alla tuba.

Tutti e cinque fanno parte della “Banda di Latina Gioacchino Rossini” di cui quest’anno ricorre il 70° anniversario dall’istituzione.

Il repertorio spazia dalla musica barocca al jazz e alla musica contemporanea ed è composto sia da musica originale per questo organico che da arrangiamenti, questi ultimi molto spesso realizzati dagli stessi musicisti del quintetto.

Il programma della serata prevede l’esecuzione di seguenti brani:

– “Promenade n°1” e “Il Vecchio Castello” da “Quadri di un’esposizione” di Modest

Mussorgskij

– Fantasia su temi dalla Carmen di Georges Bizet

– Nessun Dorma tratto dalla Turandot di Giacomo Puccini

– Ave Verum Corpus di Wolfgang Amadeus Mozart

– Ouverture dall’operetta “Cavalleria Leggera” di Franz von Suppé

Il “Concerto per Santa Barbara” – Patrona dei Marinai ma anche dei pompieri, degli artificieri, dei genieri, del geologi, dei minatori, degli artiglieri e di molti altri ancora – si svolgerà alle 19,30 alla Casa del Combattente di Piazza San Marco 4, con ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.

Con l’occasione si potrà ancora dare il proprio voto per far salire in graduatoria la Casa del Combattente come Luogo del Cuore 2022. La campagna terminerà il prossimo 15 dicembre.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE