A Nettuno approvato il nuovo regolamento comunale di polizia mortuaria. Dimezzate le spese di gestione del cimitero.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 22-05-2020 ore 13:14  Aggiornato: 29-05-2020 ore 13:11

La Commissione Ambiente e Sanità del Comune di Nettuno ha approvato il nuovo regolamento comunale di polizia mortuaria.” Si tratta di una svolta di importanza epocale per i cittadini di Nettuno, – commentano dal Comune – che vedono dimezzate le spese di gestione del cimitero, dalla pulizia alle luci votive, e che possono finalmente delegare alle Imprese di pompe funebri l’iter completo per seppellire un proprio caro; mentre, fino a ieri era necessaria la presenza in Comune dei congiunti. Cambiano anche le regole di ammissione al cimitero. Le concessioni dei loculi, inoltre, sono passate da 30 a 35 anni, mentre le sepolture di famiglia a 60 anni.

La commissione Ambiente, Sanità e Servizi cimiteriali del Comune di Nettuno è composta dal Presidente Genesio D’Angeli e dai consiglieri Tiziana Ginnetti, Elisa Mauro e Antonio Mazza. Ieri erano assenti in commissione i consiglieri di opposizione Waldemaro Marchiafava e Daniele Mancini.

Cambiano, come detto, le regole di ammissione al cimitero: un cittadino nettunese che risiedeva in un altro Comune non aveva accesso alla struttura, oggi è invece possibile decidere di essere seppelliti nel proprio Comune di nascita, compresi parenti e affini fino al secondo grado residenti in altre zone.

Le concessioni dei loculi sono passate da 30 a 35 anni, mentre le sepolture di famiglia a 60 anni.

Per la puntuale erogazione dei servizi cimiteriali e per mantenere il sito in una situazione ottimale è necessario pagare un canone che sarà interamente destinato al decoro, la pulizia e allo smaltimento dei rifiuti. I loculi sociali pagheranno 35 euro, i loculi in cappella interna ed esterna 40 euro, gli ossari, le cellette e le nicchie 20 euro l’anno e sono cifre comprensive di luci votive. Il 50% circa della cifra precedentemente prevista in cui si prevedeva anche una lunga anticipazione.

Il regolamento, disponibile per la consultazione in Comune, regola in maniera dettagliata tutti i passaggi per l’accesso alla struttura e illustra diritti e doveri dei cittadini.

“Era da tempo che si sentiva la necessità di nuove e più giuste regole di accesso alla struttura cimiteriale – ha detto il Sindaco di Nettuno, Alessandro Coppola – ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro svolto che porta ad una riduzione concreta delle spese per i cittadini e ringrazio l’assessore Dell’Uomo per l’impegno che sempre mette nel portare avanti i settori che gli ho affidato”.

“Ringrazio la commissione per l’ottimo lavoro – ha aggiunto l’assessore Claudio Dell’Uomo – le nuove regole sono pensate per facilitare i cittadini in un momento drammatico come la perdita di un congiunto e per ridurre i costi ed efficientare i servizi. L’impegno di questa Amministrazione e mio personale per restituire al cimitero il decoro che merita sono sotto gli occhi di tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login