fbpx
HomeArchivio Altre NotizieA Sabaudia rientro a scuola in sicurezza: test gratuiti per gli alunni...
spot_img

A Sabaudia rientro a scuola in sicurezza: test gratuiti per gli alunni nelle farmacie e davanti le scuole.

Articolo Pubblicato il :

A Sabaudia rientro a scuola in sicurezza: test gratuiti – su base volontaria – per tutti gli alunni nelle farmacie e davanti le scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado del territorio comunale. Lo screening preventivo prima del ritorno sui banchi è in programma per il fine settimana ed anche per questo lunedì 10 gennaio davanti ai plessi, dove stazionerà il personale della Croce Azzurra con dei gazebo.

I test sono dedicati agli alunni residenti che frequentano i plessi della Primaria (Sabaudia Centro, Borgo San Donato e Borgo Vodice) e della Secondaria di Primo Grado (Sabaudia e Borgo Vodice) afferenti agli Istituti “V.O. Cencelli” e “G. Cesare”.

L’Amministrazione comunale ha voluto fortemente rendersi parte attiva in questo momento di forte criticità legata alla maggiore diffusione del Covid-19 soprattutto tra i più giovani attivando, in accordo con i dirigenti scolastici e in collaborazione con le farmacie e la Croce Azzurra, uno screening preventivo prima del ritorno sui banchi.

In particolare:

la Farmacia in via Principe di Piemonte dedicherà un drive-in agli studenti nelle giornate di sabato 8 gennaio e domenica 9 gennaio nella fascia oraria compresa tra le ore 13.00 e le ore 16.00;

la Farmacia in via Carlo Alberto nella SOLA giornata di sabato 8 gennaio, dalle ore 13.00 alle ore 16.00;

la Farmacia di Borgo Vodice, sarà a disposizione degli alunni sempre sabato 8 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

Gli operatori delle tre farmacie garantiranno l’esecuzione dei test nelle fasce orarie stabilite e in caso di positività i dati verranno inseriti come di consueto nell’apposita piattaforma Asl.

Chiunque non riuscisse ad effettuarli nelle giornate di sabato e domenica potrà farlo lunedì 10 gennaio prima dell’ingresso nei plessi, dove stazionerà il personale della Croce Azzurra con appositi gazebo. È bene precisare che in questo caso l’esito verrà comunicato esclusivamente al genitore dell’alunno che, in caso di positività, dovrà provvedere ad attivare l’iter di comunicazione con il proprio medico di medicina generale.

Sia se lo si fa in farmacia sia se venga effettuato presso la Croce Azzurra, per il tampone non vi è necessità di alcuna prenotazione. Si invita a non creare assembramenti. Lo svolgimento delle attività sarà supportato dai volontari del gruppo comunale di Protezione civile.

“L’iniziativa permette di dare un nuovo impulso volto a sostenere la prevenzione della diffusione del virus nelle scuole, consentendo un rientro in classe più sereno e scongiurando eventuali chiusure. Per questo rivolgiamo alle famiglie l’invito a recarsi con i propri figli presso le farmacie o i punti allestiti ad hoc davanti ai plessi. Ognuno di noi ha il dovere di tutelare se stesso e gli altri garantendo in tal modo lo svolgimento dell’attività scolastica in sicurezza”, commentano i consiglieri delegati Francesca Marino e Luca Danesin.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE