Ad Aprilia questa domenica la sesta edizione della “Passione Vivente di Cristo”.

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 27-03-2019 ore 17:28  Aggiornato: 14-04-2019 ore 23:59

Questa domenica 14 aprile, ad Aprilia – in occasione della Santa Pasqua –  si svolgerà la 6° edizione della Passione Vivente di Cristo. Un evento che coinvolgerà oltre 130 rievocatori storici non professionisti che, con sacrificio, dedicano il loro tempo libero per realizzare questa suggestiva narrazione storica/religiosa. Si inizia alle 19.00 in piazza Roma. La regia è di Francesco Vuturo, l’evento è stato coordinato da Mina Modugno, voce narrante insieme ad Alfredo Paolo Peroso.

Una edizione particolare che avrà inizio, differentemente dalle precedenti, alle 19.00 durante il crepuscolo, proprio per esaltare i momenti più emozionanti, con una diversa sistemazione logistica delle varie scene, alcune di nuova concezione,  in grado di permettere agli spettatori una maggiore visibilità e partecipazione.

Come da tradizione la rappresentazione sarà preceduta da una sfilata di presentazione di tutti i rievocatori partecipanti che ogni anno perfezionano i propri costumi e la loro interpretazione dei vari,  rendendoli sempre più attinenti al momento storico.

La manifestazione, promossa e diretta da Francesco Vuturo, Presidente della Ass. Passione di Cristo, anche quest’anno sarà sostenuta dal patrocinio e dal contributo economico del Comune di Aprilia e dalla collaborazione della locale Proloco di Aprilia di Antonino Marchese. Teniamo ad aggiungere, come associazione, un doveroso ringraziamento all’ Assessore alla Cultura Francesca Barbaliscia che  dall’inizio fino all’ultima edizione del 2018 ci ha sempre sostenuto e supportato in tutto e a cui vanno i nostri migliori auguri per il nuovo incarico e oggi diamo il benvenuto al nuovo Assessore Elvis Martino che, come il suo predecessore, crede in questa manifestazione.

Anche questa edizione, durante la suggestiva scena della Deposizione, vedrà la prestigiosa partecipazione del soprano internazionale e titolare di cattedra presso il Conservatorio di S. Cecilia, Michela Sburlati, accompagnata dai Maestri Riccardo Toffoli e Claudio Di Lelio.

Questa edizione avrà una connotazione ancora più coinvolgente e ci auguriamo emozionante con l’inserimento di qualche nuova scena, mantenendo, come sempre, il rigore storico-religioso che ci contraddistingue per la semplicità del linguaggio e capacità di interpretazione dei vari rievocatori con la partecipazione da parte di un pubblico sempre più numeroso e attento.

I risultati e consensi delle passate edizioni confermano i nostri obbiettivi ed oggi, con un certo orgoglio, possiamo affermare che la Passione Vivente di Cristo di Aprilia si affianca alle consorelle con maggiore esperienza quali Maenza e Nettuno.

Nata solo da pochi anni, nel 2013, questa rievocazione si è sempre più perfezionata e ampliata sia dal punto di vista scenografico, narrativo e partecipativo da parte dei cittadini-attori che negli anni si sono aggiunti divenendo una squadra di ben 130 rievocatori provenienti anche da altri comuni del territorio Apriliano.

La Passione Vivente è, secondo il  mio pensiero e in qualità di ideatore e regista, il miracolo di poter ricreare uno scenario incredibile dove ognuno come attore, uomo e credente, rivive e fa rivivere uno dei momenti più elevati e incomprensibili oltre che commoventi e meditativi della nostra storia.

In tale ambito ho deciso di assumere questo grande impegno seguendo il mio sogno insieme ad ogni attore che durante la rappresentazione subisce e trasmette forti emozioni interpretando il proprio ruolo e partecipando a tutta la manifestazione con la missione di cogliere il granello di speranza che ci aiuta ad andare avanti con gioia, perseveranza e pazienza nel regalare a tutti un momento di Fede.

Alla progettazione e realizzazione di questo evento partecipano: Paolo Peroso e Mina Modugno per coordinamento e narrazione, la Legio II Parthica Severiana di Albano con il suo gruppo di danzatrici siriane di Giulia Domna, il gruppo di rievocazione storica Phoenix Lavinium, Sabrina De Santis (curatrice dei costumi), La Bottega di Flora per l’allestimento florovivaistico, L’ associazione “Verso la Saggezza”, le Associazioni locali di Protezione civile, ALFA, ANC, CB Rondine,  Croce Rossa e tutte le forze di polizia locale.

LA PASSIONE VIVENTE DI GESÙ CRISTO (VI edizione)

DOMENICA 14 APRILE 2019 ORE 19.00

APRILIA (LT) – PIAZZA ROMA

Regia: Francesco Vuturo

Coordinamento organizzativo: Mina Modugno

Curatore: Alfredo Paolo Peroso

Voci narranti: Alfredo Paolo Peroso – Mina Modugno

FB: passione vivente Gesù Città di Aprilia

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto2571 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login