“Affari sporchi attorno al Mof, plauso ai carabinieri di Latina e alla DDA per l’operazione Aleppo”

Archivio Politica  

Pubblicato 13-09-2018 ore 17:01  Aggiornato: 20-09-2018 ore 16:59

“Minacce, intimidazioni e un giro di affari sporchi attorno al Mof, il mercato ortofrutticolo di Fondi (Latina). Sei persone sono state arrestate tra Terracina (Latina), Fondi e Mondragone (Caserta) e due sono ancora ricercate, con accuse che vanno dai reati di estorsione, illecita concorrenza con minaccia o violenza, impiego di denaro di provenienza illecita, al trasferimento fraudolento di valori, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni, commessi con l’aggravante del metodo mafioso”,  commenta il Sottosegretario di Stato all’Interno Luigi Gaetti che rivolge un plauso al Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina e alla DDA di Roma: “Questa è un’importante inchiesta – prosegue Gaetti – che testimonia le fortissime pressioni delle MAFIE che sono interessate da anni al Mof. Bisogna vigilare particolarmente sul settore della filiera dell’agricoltura, meta prediletta per affari illeciti. Il mio plauso va al comando provinciale dei Carabinieri di Latina e alla DDA di Roma”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 978  volte

You must be logged in to post a comment Login