ALBANO – Inseguimento della Polizia lungo la via dei Laghi: in manette uno spacciatore di cocaina.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 27-10-2017 ore 11:20  Aggiornato: 04-11-2017 ore 10:53

Rocambolesco inseguimento della Polizia  lungo la via dei Laghi: in manette finisce uno spacciatore di cocaina, considerato un importante venditore all’ingrosso.  Gli investigatori del Commissariato di Albano, dopo un’articolata attività di indagine, hanno tratto in arresto un 45enne. Le manette sono scattate ieri pomeriggio; l’uomo ha forzato un posto di blocco tra i comuni di Nemi e Rocca di Papa, ma dopo un inseguimento, terminato nei pressi del campo sportivo di Nemi, è stato braccato ed arrestato; durante la fuga si era liberato di un pacchetto che, recuperato in un secondo tempo dagli investigatori, conteneva circa due etti di cocaina. La droga avrebbe fruttato al pusher almeno 6 mila euro.

Gli agenti si erano disposti lungo la via dei Laghi, al confine fra i comuni di Nemi e Rocca di Papa, in attesa del passaggio dello spacciatore che, puntualmente, è arrivato con la sua auto.

L.A., queste le iniziali dell’arrestato, in attesa del processo, è stato posto dal Giudice agli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 711  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login