Alla palestra Selciatella di Aprilia il premio internazionale “Sport no war”

Archivio Sport  

Pubblicato 13-09-2021 ore 18:30  Aggiornato: 20-09-2021 ore 16:54

La Palestra Selciatella Aprilia, gestita dall’ANASPOL, ha ricevuto ieri, al Salone d’onore del CONI di Roma, il Premio Internazionale “Sport No War”, consegnato dal Ten. Col. Marco Iannuzzi, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Lazio, con la seguente motivazione:

“Una squadra, un team, una famiglia che dedica il proprio tempo agli altri: chiusa come tutte le palestre per lockdown,  ha continuato ad offrire corsi gratuiti online prima e all’aperto poi, notizia che, rimbalzata sulla cronaca, ha raccolto i consensi dei cittadini per l’importante spirito di solidarietà sociale.”

“Non potevamo festeggiare in modo migliore i nostri 10 anni di attività, anche se siamo una piccola palestra scolastica della periferia agricola di Aprilia, con tutte le difficoltà strutturali e di collegamento, circondata da terre coltivate ed allevamenti, in tutti questi anni siamo diventati un punto di riferimento per tantissimi abitanti della zona. Il nostro obiettivo è certamente sportivo, con le arti marziali, il fitness e l’aerobica, ma anche di essere un polo di aggregazione sociale, perché gli adulti non si sentano soli, per offrire ai giovani alternative e per tenerli lontani da certe pericolose chimere che offre la strada.” ha dichiarato Simone Marchetti, Istruttore di Kickboxing e Fitness nella Palestra Selciatella Aprilia ricevendo il Premio.

 

“Finalmente dal 13 settembre si riparte” ha concluso Simone Marchetti “sperando di poter tornare velocemente alla normalità”

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login