HomeArchivio PoliticaAmpliamento della Riserva Naturale di Tor Caldara, il sindaco di Anzio: “ora...
spot_img

Ampliamento della Riserva Naturale di Tor Caldara, il sindaco di Anzio: “ora pronti a lavorare per istituire anche la Riserva Marina protetta”.

Articolo Pubblicato il :

Sull’ampliamento della Riserva Naturale di Tor Caldara, il cui documento di indirizzo è stato adottato ieri in Regione –  interviene il sindaco di Anzio, Candido De Angelis: “Obiettivo raggiunto, – ha commentayo – ora siamo pronti a lavorare per istituire anche la Riserva Marina protetta, nel tratto di mare antistante l’antica torre saracena di avvistamento”. La Riserva Naturale di Tor Caldara, lo ricordiamo, passa dai 44 ettari attuali a circa 100 ettari. Da ieri, infatti, l’area della cosiddetta Vignarola è ufficialmente parte integrante della Riserva che, d’ora in poi, sarà gestita non dal Comune di Anzio ma dall’Ente Parco dei Castelli Romani.

“Obiettivo raggiunto, – afferma con soddisfazione il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis – la Riserva Naturale raddoppia la sua estensione territoriale, con l’annessione di una vasta area, di quasi 60 ettari, di notevole interesse paesaggistico ed archeologico. Ringrazio nuovamente l’architetto Renzo Mastracci, per il positivo lavoro di raccordo tra i diversi Enti ed tutti i volontari del Comitato, con il Comune di Anzio che ha giocato un ruolo fondamentale per arrivare in porto.

Insieme, – conclude il Sindaco De Angelis – possiamo nuovamente collaborare per istituire una Riserva Marina protetta, nel tratto di mare antistante l’antica torre saracena di avvistamento, altro obiettivo di notevole pregio ambientale al quale avevamo lavorato anche nei miei precedenti mandati da Sindaco”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE