fbpx
HomeAltre NotizieAnche le alte cariche delle Forze dell’Ordine a rendere omaggio al Vice...
spot_img

Anche le alte cariche delle Forze dell’Ordine a rendere omaggio al Vice Brigadiere di Aprilia Vincenzo Scala.

Articolo Pubblicato il :

Anche le alte cariche delle Forze dell’Ordine a rendere omaggio al Vice Brigadiere di Aprilia Vincenzo Scala. Una folla commossa, questa mattina, ha partecipato alla cerimonia funebre tenutasi presso Chiesa di San Michele Arcangelo, in Piazza, per rendere l’ultimo saluto al Vice Brigadiere Vincenzo Scala, venuto prematuramente a mancare lo scorso mercoledì sera, all’età di 49 anni. Appena due settimana fa, in occasione della visita al Reparto Territoriale di Aprilia, il  Generale di Divisione Antonio De Vita – Comandante della Legione Carabinieri “Lazio” – aveva consegnato a Vincenzo Scala un Elogio. Oggi, ai suoi funerali, erano presenti anche il Prefetto di Latina, Maurizio Falco, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Lorenzo D’Aloia, ed il Comandante del Reperto Territoriale di Aprilia, il Tenente Colonnello Paolo Guida assieme ai suoi uomini. Hanno partecipato alla cerimonia funebre anche i rappresentanti delle altre Forze dell’Ordine ed il Sindaco di Aprilia, Antonio Terra.

In onore del Vice Brigadiere Vincenzo Scala, nel corso della cerimonia funebre, è stata letta la Preghiera del Carabiniere.

“Una gravissima perdita per i congiunti e per la grande famiglia dell’Arma. – scrive in una nota il SIM, il Sindacato Italiano Militari Carabinieri – che porge le più sentite condoglianze ai familiari del Vice Brigadiere Vincenzo Scala, prematuramente scomparso, in servizio presso il Comando Stazione Carabinieri di Aprilia. Quanti di noi hanno avuto modo di conoscerlo, avendo trascorso insieme anche un periodo di servizio, lo descrivono come un grande sottufficiale, un professionista esemplare, un amico fidato, una persona gentile e buona d’animo, sempre serena anche nei momenti più difficili. Si tratta di  Ci stringiamo con un ideale abbraccio intorno ai suoi cari, ai figli, all’Arma dei Carabinieri”.

La prematura scomparsa del Brigadiere Scala rappresenta una grande perdita per l’Arma dei Carabinieri, oltre che per la Sua Famiglia. Tutti noi di Studio 93 esprimiamo la nostra vicinanza sincera ed il nostro cordoglio.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE