Anche il Pd di Aprilia in Piazza per ribadire i valori dell’antifascismo.

Archivio Politica  

Pubblicato 28-10-2017 ore 13:57  Aggiornato: 06-11-2017 ore 13:39

In linea con quanto affermato dal Ministro dell’Interno Minniti e dal PD di Roma anche  il Partito Democratico di Aprilia si schiera apertamente contro la “marcia su Roma” di questo sabato 28 ottobre indetta da Forza Nuova intenzionata a non rinunciare a questa discutibile iniziativa che oltraggia la nostra storia repubblicana.

“La data del 28 ottobre è tristemente famigerata: con la marcia su Roma – scrive il Pd di Aprilia – iniziava il ventennio della dittatura fascista. E’ intollerabile che questa data possa essere strumentalizzata da quelli che a ben vedere possiamo definire i “fascisti d’oggi”. Oggi, anche il Pd di Aprilia è in Piazza Roma per sostenere l’iniziativa promossa dall’Anpi per ribadire i valori dell’antifascismo e della lotta all’intolleranza, al razzismo e alla xenofobia. Oggi, anche nella nostra città il pericolo di una deriva fascista è ancor più presente alla luce dei recenti eventi di cronaca che hanno portato alla ribalta la comunità apriliana.

La paura alimentata da facili velleità populistiche sono alla base di nuovi fascismi che dobbiamo con forza respingere al mittente – conclude il Pd – e ribadire  i principi affermati dalla nostra carta costituzionale che nata per riaffermare quegli ideali di libertà e democrazia che il ventennio fascista hanno drammaticamente cancellato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 173  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login