Anomala morìa di pesci ad Anzio e Nettuno, accertamenti della Guardia Costiera

Archivio Cronaca  

Pubblicato 01-07-2020 ore 16:17  Aggiornato: 08-07-2020 ore 15:56

Anomala moria di pesci sul litorale romano, tra Anzio e Nettuno. A segnalarla alcuni bagnanti che si sono recati in spiaggia nelle scorse ore. In particolare nel tratto tra i due porti sono stati notati numerosi cefali morti sia sulla battigia che in acqua. La segnalazione è stata subito girata alla Guardia Costiera di Anzio che ora sta eseguendo degli accertamenti insieme alla asl Roma6 e all’Arpa. Prelevati dei campioni biologici per scongiurare qualsiasi componente inquinante. Alcuni stabilimenti hanno issato la bandiera rossa, ma per ora non è stato necessario imporre il divieto di balneazione.

moria di pesci anzio e nettuno
Foto da Fb

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login