fbpx
HomeArchivio CronacaANZIO – Abbandonato davanti al pronto soccorso dell’ospedale “Riuniti” con le gambe...

ANZIO – Abbandonato davanti al pronto soccorso dell’ospedale “Riuniti” con le gambe spezzate. Indaga la Polizia.

Articolo Pubblicato il :

l’Ospedale “Riuniti” di Anzio

Abbandonato in piena notte davanti all’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale “Riuniti” di Anzio e Nettuno con le gambe spezzate. Gli agenti del Commissariato di Polizia di Anzio stanno indagando sul caso avvenuto nella notte tra domenica e lunedì. Vittima, un 46enne di nazionalità macedone che presentava la frattura di entrambe le tibie; fratture riportate, a quanto pare, a seguito di una brutale aggressione.

La Polizia ha interrogato lo straniero, prima che venisse sottoposto ad un delicato intervento chirurgico; non sarebbero, però, emersi dettagli utili alle indagini. Il 46enne pare avesse trascorso la serata in un noto locale notturno di Anzio e si sarebbe poi allontanato in auto con 4 cittadini dell’est Europa. In ospedale sarebbe stato accompagnato da sole due persone. Al vaglio degli investigatori le riprese delle telecamere di sorveglianza vicine al “Riuniti” e al locale notturno.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE