ANZIO – Carta d’identità elettronica: da questo venerdì attivo il sistema di prenotazione online.

Altre Notizie  

Pubblicato 09-10-2019 ore 12:24  Aggiornato: 10-10-2019 ore 11:56

Carta d’identità elettronica: da questo venerdì 11 ottobre – annuncia l’Ufficio Anagrafe del Comune di Anzio, – sarà attivo il sistema di prenotazione online sulla piattaforma dedicata: “Prenotazioni CIE” del Ministero dell’Interno. “Per accedere al servizio  – spiegano dal Comune – occorre registrarsi all’indirizzo www.prenotazionicie.interno.gov.it  e prenotare online l’appuntamento”.

Inserito l’appuntamento, il sistema “Prenotazioni CIE” rilascerà una ricevuta che andrà stampata e consegnata allo sportello dell’ufficio anagrafe il giorno della presentazione della richiesta. La ricevuta, congiuntamente all’appuntamento sul calendario, verrà altresì recapitata all’indirizzo e-mail indicato dal cittadino al momento della registrazione.

A seguito dell’attivazione della nuova procedura si comunica quanto segue:

 

  • per evitare disagi e inutili code allo sportello il rilascio della CIE avverrà esclusivamente su prenotazione online mediante la suddetta procedura;

 

  • gli appuntamenti rilasciati con il precedente sistema sono da considerarsi validi e confermati a tutti gli effetti;

 

  • il precedente indirizzo mail prenotacie@comune.anzio.roma.it non sarà più utilizzabile per effettuare le prenotazioni;
  • si ricorda che il rilascio della carta di identità cartacea avviene esclusivamente a fronte di una reale e documentata urgenza o ai cittadini iscritti all’A.I.R.E., i casi da comprovare, previa esibizione di idonea documentazione che verrà trattenuta in copia dall’ufficio anagrafe, sono esclusivamente e tassativamente quelli previsti dalla circolare 4/2017 del Ministero dell’Interno del 31/03/2017:

 

  • per motivi di viaggio;

 

  • per motivi di consultazione elettorale.

 

Per ulteriori informazioni i cittadini sono invitati a visitare la sezione dedicata al rilascio della CIE sul sito istituzionale dell’Ente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto150 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login