fbpx
HomePoliticaApprovata una mozione a Formia per l’apertura di una sede distaccata della...
spot_img

Approvata una mozione a Formia per l’apertura di una sede distaccata della Squadra Mobile e una sede operativa della D.I.A.. Soddisfazione del Siulp.

Articolo Pubblicato il :

Approvata una mozione in Consiglio Comunale a Formia per l’apertura di una sede distaccata della Squadra Mobile presso il Commissariato ed una sede operativa della D.I.A., la Direzione Investigativa Antimafia. Soddisfazione è stata espressa con una nota dalla Segreteria di Base di Formia del Siulp, il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia. La mozione, approvata all’unanimità, era stata presentata  dai consiglieri del Pd Magliozzi e Carta, e riguardava più in generale la situazione di legalità e la lotta alla criminalità organizzata.

“Il S.I.U.L.P. (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia) il primo grande e storico sindacato della Polizia di Stato, – si legge nella nota – prende atto ed accoglie con grande soddisfazione il suggerimento che il Consiglio Comunale ha voluto fornire al Sindaco della città al fine di istituire quanto più celermente possibile, presso la città di Formia, una sede distaccata della Squadra Mobile e una sede operativa della D.I.A. (Direzione Investigativa Antimafia).

La segreteria provinciale del SIULP di Latina ha richiesto più volte, ultimamente in occasione del IX Congresso Provinciale svoltosi a Formia, l’innalzamento di fascia della Questura e della locale Squadra Mobile da fascia “C” a fascia “B” elevandola, così, a livello dirigenziale.

Questo innalzamento potrebbe essere seguito dall’apertura di una sede distaccata della Squadra Mobile a Formia, città contrassegnata da fenomeni criminogeni “induttivi” che si sono diffusi soprattutto negli ultimi periodi.

Questa Organizzazione Sindacale sosterrà tale tesi impegnandosi nell’incalzare il Dipartimento della Polizia di Stato, affinché questo progetto possa realizzarsi e garantire un effettivo controllo del territorio”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE