Aprilia, approvato in Consiglio l’ampliamento per la Led

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 21-07-2021 ore 18:46  Aggiornato: 28-07-2021 ore 16:46

Concesso l’ampliamento alla Led di via Selciatella ad Aprilia, specializzata nella progettazione e produzione di apparecchiature elettroniche medicali. L’azienda almeno due anni fa aveva acquistato un lotto di terreno adiacente all’attuale sede per procedere alla realizzazione di un nuovo capannone. Un ampliamento di almeno 2mila metri quadrati. Per un errore dell’ente di piazza Roma, invece, all’area è stata cambiata la destinazione urbanistica (da industriale ad uso abitativo) provocando quindi lo stop improvviso al progetto. La Led aveva già pronto anche un mutuo per poter accedere a dei fondi che avrebbero così consentito l’ampliamento in poco tempo. Tutto bloccato e tutto da rifare. Perché in realtà – seguendo l’iter di Legge previsto dalla Regione – non si poteva fare semplicemente un passo indietro. E’ stata avviata una procedura di variante onerosa e complessa che però è stata subito accolta con favore dall’assessorato all’Urbanistica: “La Led è un’azienda sana, che non produce emissioni, non impatta con il territorio, aveva diritto a questo ampliamento e noi ci siamo messi all’opera – spiega l’assessore Omar Ruberti – ora dunque, con questo passaggio in Consiglio Comunale, siamo riusciti a concedere il via libera per il nuovo cambio di destinazione d’uso, dunque il terreno torna ad uso industriale. L’azienda realizzerà un ampliamento su un’area di circa 2 mila metri quadrati, impegnandosi inoltre a realizzare anche una serie di parcheggi su via Selciatella. E’ importante oggi più che mai – spiega Ruberti – sostenere le attività produttive sane del nostro territorio. Ora il progetto iniziale potrà riprendere vita sin da subito”.

L’ampliamento potrà conferire benefici all’attività produttiva della Led, eccellenza del territorio, che gode anche di un pool ingegneristico di alto livello. In termini di nuova occupazione non è ancora stato possibile capire se ci saranno novità. La Led di via Selciatella si estende su un’area di 3.500 metri quadrati. Un’estesa rete informatica gestionale e di supporto è impiegata in tutte le attività allo scopo di rendere le stesse altamente riproducibili, affidabili e sicure. L’attività di progettazione dei circuiti elettronici e la loro industrializzazione, sia hardware sia software, è effettuata con l’ausilio Cad e Cae. Nella progettazione sono impiegati elementi selezionati tra i più aggiornati. Ieri in Consiglio Comunale sono stati  approvati anche debiti fuori bilancio per circa 50 mila euro relativi alla sentenza depositata il 24 maggio del 2019 dalla sezione civile del Tribunale di Latina per il Contenzioso tra il Comune e una ditta che nel 2008 installò i condizionatori nel palazzo di piazza Roma. Lavori fatti male secondo l’amministrazione comunale che si ritrovò addirittura alcuni uffici allagati. Nonostante il ricorso ai legali, però, a distanza di 13 anni, il Tribunale di Latina ha imposto all’ente di pagare. L’assise ha approvato con i Sì della maggioranza, l’opposizione si è astenuta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login