HomePoliticaAprilia, crisi politica. Terzo Polo: "Il progetto civico deve riacquistare dignità. Pronti...
spot_img

Aprilia, crisi politica. Terzo Polo: “Il progetto civico deve riacquistare dignità. Pronti a collaborare e a raccogliere nuove adesioni”

Articolo Pubblicato il :

“Gli ultimi sviluppi della politica (se così possiamo definirla) apriliana ci ha dimostrato ancora una volta, se mai ce ne fosse stato bisogno,  che le logiche partitiche (sia di  parte che di partito)   vanno, come sempre,  oltre e contro  la tutela  della propria Città.  Atteggiamenti che,  apparentemente,  appaiono  privi di  logica celano, molto probabilmente, un disegno condiviso con realtà che nulla hanno a che spartire con gli interessi sociali, economici e ambientali del proprio territorio; attuando scientemente  una politica che non può avere alcuna ricaduta positiva per la nostra Città ma che, stranamente, con una venatura di masochismo, va a favorire un altro pezzetto della nostra provincia.

Queste scelte non fanno altro, per chi ha un minimo di memoria storica apriliana (e non solo), che rafforzare il convincimento e la necessità di staccarsi da organismi che rispondono agli interessi “cosiddetti” superiori a danno dei propri concittadini. Una scelta fatta, a suo tempo, con il coraggio della disperazione (ricordiamo a tutti la  grave  situazione  economica in cui  versava  il  nostro  Comune  solo  12  anni fa)  e  con  il  sostegno  dei nostri concittadini. 

Come Terzo Polo partecipammo, con un ruolo di assoluto protagonismo, alla nascita di un “progetto civico” che ancora oggi è posto al governo della nostra Città.  Certamente il percorso intrapreso non è stato immune dal commettere errori, così come è umanamente logico, per inesperienza,  per superficialità e anche per una dose  di    presunzione. Ma mai, questi difetti, hanno  toccato un  punto così basso ed irrispettoso verso Aprilia.

Oggi sentiamo il desiderio ed il dovere di tornare ad essere partecipi e corresponsabili di una politica a tutela dei nostri concittadini e del nostro territorio; superando quelle incomprensioni che nel 2018 portarono alla contrapposizione  di  parte  dei  suoi  appartenenti,  una  contrapposizione  che  si  è  sviluppata  sempre  in  un campo democratico e nel pieno rispetto gli uni degli altri.

 La nostra proposta è per un percorso ed un progetto politico ben chiaro sin dall’inizio; attraverso un programma politico che sia l’obiettivo della coalizione ma che non prescinda da quei principi che sono stati alla base della nascita del civismo locale: Legalità – Moralità – Trasparenza.

Il Terzo Polo, vuole e può essere ancora coprotagonista di un percorso politico civico e a tutela degli interessi  generali della nostra Aprilia; confermando di essere, per sua natura, un laboratorio ed un contenitore di idee e proposte. 

Per questo ci rivolgiamo, oggi, ai nostri concittadini per richiedere il sostegno e l’adesione al nostro gruppo, aperto  da  sempre  a  chiunque  voglia  apportare  il  suo  contributo  personale,  nel  pieno  rispetto  dei  valori costituzionali ma, soprattutto, per fermare, ancora una volta ed insieme, chi dimostra di non avere a cuore gli interessi della nostra  Città”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE