HomeArchivio Altre NotizieAPRILIA - Discarica a Casalazzara: il Comune invia la valutazione tecnica in...
spot_img

APRILIA – Discarica a Casalazzara: il Comune invia la valutazione tecnica in Regione.

Articolo Pubblicato il :

Progetto della discarica a Casalazzara: il Comune di Aprilia trasmette alla Regione Lazio la valutazione tecnica, ribadendo la totale contrarietà dell’Amministrazione e dell’intera cittadinanza. Il sindaco Terra, lo scorso mercoledì, ha trasmesso la relazione all’Area Valutazione Impatto Ambientale della Direzione Politiche Ambientali e Ciclo dei Rifiuti della Regione. Il progetto di “deposito di residui innocui derivanti da impianti di trattamento recupero e valorizzazione, come è noto, riguarda la località Colli del Sole”. “Abbiamo evidenziano numerose irregolarità e lacune documentali – ha spiegato il sindaco Terra – che, se non presentate dal proponente, configurano caratteri di improcedibilità. A ciò – ha detto il sindaco – si aggiungono i risultati preoccupanti del nostro studio epidemiologico”.

“Con questo atto formale, – si legge nella nota – l’Amministrazione Comunale ha ribadito la totale contrarietà all’ipotesi di insediamento di una discarica nel nucleo abitativo facente parte della frazione di Casalazzara, parere negativo condiviso in modo unanime dalla cittadinanza, motivandone il giudizio.

“Dal punto di vista normativo – scrive il Sindaco di Aprilia nella valutazione tecnica comunale – si evidenziano numerose lacune documentali che, se non presentate dal proponente, configurano caratteri di improcedibilità.

L’iter procedurale denota numerose irregolarità temporali e non appare in grado di garantire la corretta partecipazione del pubblico. Il quadro vincolistico e pianificatorio è assolutamente ostativo alla realizzazione del progetto. Il quadro progettuale presenta molte inesattezze ed aspetti di non conformità alle normative di settore, anche in relazione alla tutela dell’ambiente.

A ciò si aggiungono i risultati preoccupanti dello studio epidemiologico commissionato da questa Amministrazione che richiedono la massima attenzione verso qualsiasi impianto che produca un impatto ambientale sul territorio.

Nell’interesse della salute della cittadinanza e della salvaguardia delle matrici ambientali aria, acqua e suolo del territorio del Comune di Aprilia, si ribadisce la totale contrarietà alla realizzazione dell’impianto in oggetto ritenendo che l’istanza debba essere archiviata”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE