fbpx
HomeArchivio PoliticaAprilia - Esami di maturità, il consigliere Cola: "Auguri a tutti i...
spot_img

Aprilia – Esami di maturità, il consigliere Cola: “Auguri a tutti i ragazzi, prima vera prova dell’età adulta”

Articolo Pubblicato il :

Domani iniziano gli esami di maturità anche per gli studenti di Aprilia. Il consigliere comunale Federico Cola rivolge a tutti i ragazzi i suoi più sinceri auguri per questa esperienza indimenticabile. 

Cara studentessa, caro studente,
inizieranno domani, 16 giugno, gli esami di Maturità 2021 che coinvolgeranno circa 500mila studenti in tutta Italia. Anche quest’anno, a causa emergenza sanitaria, il ministero dell’Istruzione ha sostituito le prove scritte tradizionali con un unico colloquio, un maxi orale, che durerà circa un’ora. Anche quest’anno, voi studentesse e i studenti sarete chiamati ad affrontare la “vera prima prova” dell’età adulta. L’esame di maturità costituisce un passaggio fondamentale per la vita, la crescita e lo sviluppo di ogni adolescente. Essere un diciottenne/diciannovenne oggi significa anzitutto avere responsabilità, tenuto conto del dedicato momento che state e che stiamo tutti vivendo. Essere giovani oggi significa soprattutto dare il primo buon esempio: e voi giovani lo stanno facendo. La campagna vaccinale sopratutto tra gli under 20 sta riscuotendo un sorprendente successo, forse proprio perché avete realmente e seriamente compreso cosa significa tutelare la propria salute e quella dei propri amici, dei propri familiari, dei conoscenti. Nessuno sa davvero cosa significa essere
adulti, ma tramite questi gesti, voi, lo state dimostrando. A diciott’anni ci si può sentire spaesati, confusi, con riguardo al futuro, alle scelte, a quello che verrà, ma la vita che domani sarà connotata da quella maturità in più sarà vissuta con più consapevolezza. L’impegno, lo studio, e quella volontà tesa a superare ogni sfida che la vita vi pone innanzi verranno ripagati. Bisogna solo aspettare e cogliere al meglio ogni occasione che si presenterà. E sono certo che quando sarà il momento ogni più ardua scelta sarà la più leggera da prendere. Un grazie, mi sia permesso di dirlo, va alla scuola, insostituibile strumento di crescita, che anche nel periodo della pandemia ha saputo garantire il rispetto del diritto all’istruzione e alla conoscenza. Grazie a tutto il personale scolastico e al corpo docente. Vedrete, un giorno penserete con nostalgia a questi momenti trascorsi a scuola. E allora un grande in bocca al lupo a tutte le ragazze e i ragazzi che affronteranno da domani questa prima sfida della vita con l’augurio che questo sia solo il primo di tanti successi! Nel pieno rispetto delle disposizioni e con senso di responsabilità, godetevi questa notte prima degli esami, come diceva un noto cantautore, “fatta di lacrime e preghiere”, e domani pancia a terra e sguardo alla meta!

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE