Aprilia, incontro con il professor Rinaldi della Lega per parlare di Europa

Archivio Politica  

Pubblicato 20-05-2019 ore 18:28  Aggiornato: 23-05-2019 ore 17:37

Antonio Maria Rinaldi candidato nella Lega di Matteo Salvini per le elezioni europee, sarà ad Aprilia ospite di APL per un aperitivo, giovedì 23 maggio alle 17.30 presso il bar Casinò Cafè di via Muzio Clementi, 71. Il tema dell’incontro sarà “Europa, servi o sovrani?”.

Il noto professore, tra i volti più presenti nei talk show televisivi, nelle scorse settimane è stato scelto da Aprilia in Prima Linea come “uomo da sostenere” in vista delle elezioni del 26 maggio. Il titolo dell’incontro è molto chiaro “Europa, servi o sovrani?”. Con un uomo come Antonio Maria Rinaldi la risposta è semplice, l’Italia deve riprendere un ruolo di primo piano nelle strategie europee. Per fare questo c’è assoluto bisogno che i cittadini scelgano uomini e donne che abbiano le capacità e la preparazione per affrontare una sfida importante. Apl nella sua scelta ha ragionato non tenendo conto di presunti “ordini di scuderia”, fregandosene degli isterismi e agendo con  le mani libere. Abbiamo valutato lo spessore sia politico che umano del Professor Rinaldi, che non è uno sconosciuto ne per APL ne per Aprilia. Chi ha buona memoria se lo ricorda al nostro fianco nel novembre del 2016, in un convegno dal titolo “Riprendiamoci le chiavi di casa” svoltosi in centro città. Sin dall’epoca le nostre strade si sono intrecciate e in questo lasso di tempo, abbiamo apprezzato la coerenza e la competenza del Professore, oltre che la sua verve e l’ottima comunicazione. Antonio Rinaldi è un uomo libero, non appartenente ad alcuna lobby ne a consorterie industriali o sindacali. Egli è un uomo di studi – per noi fondamentale – e di comunicazione. Egli è stato l’ideatore del famoso sito scenarieconomici.it, divenuto il megafono  delle teorie cosiddette euroscettiche. Abbiamo deciso di appoggiare un uomo che ha sempre criticato le assurde regole di Bruxelles, come ad esempio il rapporto del 3% tra debito pubblico e Pil (privo di qualsiasi riferimento scientifico) oppure sulla “criminalizzazione del debito”. Noi contestiamo queste regole poiché fatte su misura per le economie delle nazioni dell’Europa del nord e volutamente penalizzanti per quella italiana. Il prof. Rinaldi ha dimostrato di conoscere quali sono le priorità politiche care ad APL e di sapere di quali importanti problemi il nostro territorio soffre. La sua storia personale e le sue battaglie “in prima linea”, sui temi del recupero della Sovranità sia in campo politico che economico, lo hanno reso un candidato naturale per noi. La sua storia personale parla da sola, egli allievo del prof. Savona – spauracchio degli euroinomani – è giunto a una fase della vita dove vuole mettere la sua esperienza al servizio della Patria. Questa parola egli non ha timore di usarla, conscio del suo profondo significato. Le sue posizioni in merito alla “legittima difesa” oltre che sull’immigrazione, hanno fatto il resto. E poi egli non teme nessuna “questione morale”, tanto attuale in questi giorni. Egli si è dimostrato “sordo” sia ai richiami di “imprenditori interessati” e sia all’ingerenza di particolari “famiglie” radicate sui territori. Siamo certi che Aprilia risponderà con forza e determinazione, consentendo ad Antonio Maria Rinaldi di andare in Europa con la missione di rappresentare al meglio il nostro territorio e l’Italia intera.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto455 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login