APRILIA –  Nel 2007 travolse ed uccise il 17enne Matteo Tedeschi: condanna a 3 anni per il romeno Valerian Voroneanu.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 06-06-2018 ore 09:48  Aggiornato: 14-06-2018 ore 09:24

Matteo Tedeschi

Condanna a tre anni di carcere per il cittadino romeno Valerian Voroneanu ritenuto responsabile dell’incidente che il 23 aprile del 2007, ben 11 anni fa, cagionò la morte al 17enne di Aprilia Matteo Tedeschi, conosciuto con il soprannome di Batman. Lo scontro, tra la Passat condotta dal cittadino straniero e lo scooter sul quale si trovava il giovane apriliano, avvenne di sera all’incrocio tra via Aldo Moro e via Mascagni. La giovane che si trovava in auto con Voroneanu (all’epoca dei fatti 53enne), si accollò tutte la responsabilità; poi durante il processo ritrattò davanti al Pm. Il 53enne, invece, durante le indagini, fece perdere le proprie tracce ed ancora oggi risulta irreperibile; era già stato condannato a 3 anni di reclusione, ridotti a due anni e mezzo in Appello.

Per un cavillo burocratico – non era stato emesso il decreto di irreperibilità – nel 2015 in Cassazione il processo ripartì da zero. Ora è arrivata una nuova condanna per lo straniero: il Tribunale di Latina gli ha inflitto 3 anni di reclusione per omicidio colposo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 27004  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login