HomeArchivio CronacaAPRILIA - Operazione “Super Job”, interrogatori in carcere: gli arrestati non...
spot_img

APRILIA – Operazione “Super Job”, interrogatori in carcere: gli arrestati non rispondono.

Articolo Pubblicato il :

Interrogatori in carcere oggi a Latina nell’ambito dell’inchiesta denominata “Super Job” condotta dalla Guardia di Finanza di Latina e che ha portato in settimana all’arresto di 18 persone tra Aprilia e Cisterna, e al sequestro di beni per oltre 15 milioni di euro, per frode fiscale e corruzione. Bocche cucite oggi davanti al Giudice per le Indagini Preliminari Pierpaolo Bortone: durante i primi 4 interrogatori – iniziati attorno alle 10 di questa mattina presso la casa circondariale di via Aspromonte – gli indagati, tra cui uno dei commercialisti di Aprilia finiti in manette ed un finanziere della locale tenenza, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.

Domani mattina saranno ascoltati gli altri 5 indagati in carcere; poi si procederà all’interrogatorio delle 9 persone sottoposte ai domiciliari.

Tra le persone arrestate, lo ricordiamo, figurano 4 commercialisti di Aprilia, un finanziere in servizio presso la locale tenenza, un funzionario dell’Agenzia delle Entrate di Latina, ma residente ad Aprilia, ed ancora due imprenditori (un apriliano e l’altro del Pavese) ed un intermediario che operava a Londra. 12 di loro sono indagati anche per associazione a delinquere.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE