Aprilia Possibile scrive una lettera aperta al sindaco: “Rinunci alla candidatura, la città è allo sbando”

Archivio Politica  

Pubblicato 08-03-2018 ore 17:02

Aprilia Possibile scrive una lettera al sindaco Terra sull’attuale situazione politica.

Lettera aperta al Sindaco Terra

Da tempo sosteniamo con forza che quella al governo di Aprilia sia ormai un’Amministrazione allo sbando, tanto nella gestione della Città come nella prospettiva politica.

Le risposte non date ai gravi problemi che soffre ogni giorno la comunità apriliana sono sotto gli occhi di tutti, e la rabbia dei cittadini è sempre più evidente.

Non è un caso che la lista “Centro Solidale”, sostenuta dal Sindaco e dalle liste civiche di maggioranza nella campagna regionale in favore di Zingaretti, si sia fermata al 5%.

Un pessimo risultato, che dovrebbe far riflettere.

Il 5% è quello che rimane di dieci anni di governo delle liste civiche in maggioranza e di otto anni di Terra in qualità di Sindaco. Un 5% che rappresenta chiaramente la rabbia della nostra comunità per il fallimento del Sindaco e della maggioranza nel governo di Aprilia.

La situazione generale di sfiducia che coinvolge e travolge la politica tutta, inoltre, pone in evidenza la necessità di un cambio di passo in termini di discontinuità nei volti e negli uomini.

Ci rivolgiamo direttamente al Sindaco Terra, perché prenda atto del fallimento e faccia un passo indietro, rinunciando ad una ricandidatura. Una ricandidatura che, ad oggi come non mai, la comunità Aprilia ha dimostrato di non voler sostenere.

Coordinatore comitato “Impastato” Aprilia Possibile

Daniele Natalizia

Coordinatore comitato “Pasolini” Aprilia Possibile

Roberto Fiorentini

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 450  volte

You must be logged in to post a comment Login