APRILIA – Scolaresca in gita: quasi 2 ore di attesa al freddo per oltre 100 bambini. L’azienda precisa: “La convocazione era con partenza alle 8.30”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 06-02-2019 ore 12:35  Aggiornato: 13-02-2019 ore 12:29

Gita scolastica con partenza ritardata di un’ora e 40 questa mattina per 100 bambini delle quinte della scuola Marconi di Aprilia e per altrettanti genitori che l’avevano accompagnati in Piazza Roma per l’appuntamento. La segnalazione ci arriva dal consigliere comunale Domenico Vulcano che, questa mattina, si trovava in piazza assieme a molti altri accompagnatori. L’appuntamento per la partenza era fissato per le 7.30, ma l’arrivo in ritardo dei pullman non ha permesso alla Polizia Stradale di restare sul posto ed eseguire le verifiche obbligatorie sui mezzi noleggiati per la trasferta.

Solo dopo molti minuti d’attesa, con i bambini al freddo, è intervenuta la Polizia Locale di Aprilia che ha eseguito le verifiche del caso, permettendo così alla scolaresca di partire – quando ormai mancavano pochi minuti alle 9.00 – ed andare ad assistere ad uno spettacolo a Roma. I genitori, e in particolare il consigliere Domenico Vulcano, ora, domandano dove è stata la falla.

I genitori – che ci hanno segnalato la vicenda  assieme al consigliere comunale Domenico Vulcano – questa mattina erano già presenti sul posto alle 7.20 per l’appuntamento. In Piazza c’era già anche una volante della Polizia Stradale che era pronta ad eseguire le verifiche obbligatorie sui pullman, prima della partenza.

Non vedendo l’arrivo del pullman, la Pattuglia si muoveva per poi tornare nuovamente, dopo alcuni minuti, senza ancora trovare in Piazza i due mezzi.

Nel frattempo, però, i 100 bambini e i loro accompagnatori sono stati costretti ad attendere in strada, al freddo della mattina.

“I pullman sono arrivati alle 7.50, – raccontano i genitori – ma a quel punto sul posto non c’era più la Stradale. Solo dopo l’intervento della Polizia Locale – che ha eseguito le verifiche del caso per la partenza del pullman – attorno alle 8.50 si è riusciti a partire”.

I genitori, e in particolare il consigliere Domenico Vulcano, pongono ora una serie di interrogativi: “dove è stata la falla?? Nella direzione didattica della scuola Marconi che non ha dato il giusto appuntamento all’azienda di noleggio dei mezzi, nell’azienda stessa che ha tardato nell’arrivo o quale altro soggetto intervenuto per la questione??

E ancora, se la Polizia Locale ha titolo per la verifica e l’autorizzazione alla partenza, perché far attendere i 100 bambini un’ora e mezza in strada al freddo?”.

Per fortuna, dopo quasi due ore, alla fine i ragazzi sono potuti salire sugli autobus e partire per la loro tanto desiderata giornata didattica nella Capitale.

PS: L’azienda che ha messo a disposizione i mezzi a noleggio per la gita ci ha inviato il preventivo presentato all’istituto in cui si specifica che l’orario di partenza era previsto alle 8.30 in piazza Roma. Come già evidenziato nel nostro articolo, la ditta è giunta sul posto alle 7.50, con largo anticipo rispetto all’orario concordato per la partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 6067  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login