Claudio Picciuto, 52enne di Aprilia, vittima di un incidente sul lavoro.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 15-05-2018 ore 09:31  Aggiornato: 22-05-2018 ore 09:29

Cade dal secondo piano di un edificio, mentre stava eseguendo dei lavori, muore in ospedale dopo l’intervento chirurgico. Claudio Picciuto, 52 anni, residente ad Aprilia,  è la vittima dell’incidente sul lavoro avvenuto nella giornata di ieri. Il decesso è avvenuto in serata nella Capitale, al San Camillo. Dopo la caduta avvenuta mentre stava sistemando un lucernaio, Claudio Picciuto è stato soccorso e condotto immediatamente in ospedale; le ferite riportante erano talmente gravi che l’intervento chirurgico, purtroppo, non è stato sufficiente a salvargli la vita.

Claudio Picciuto era sposato ed aveva due figli. La salma, ora, è a disposizione dell’autorità giudiziaria: si dovrà stabilire l’esatta dinamica di quanto accaduto ieri.

Claudio Picciuto

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 48776  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login