fbpx
HomeArchivio CronacaARDEA - Completamente ubriaco, dà fuoco alla porta di casa dei vicino...
spot_img

ARDEA – Completamente ubriaco, dà fuoco alla porta di casa dei vicino dove la moglie ed i figli si erano andati a rifugiare.

Articolo Pubblicato il :

Completamente ubriaco, dà fuoco alla porta di casa dei vicino dove la compagna ed i figli si erano andati a rifugiare dopo che lui, un romano di 40 anni – sottoposto tra l’altro al regime della detenzione domiciliare – aveva iniziato a minacciarli, durante una violenta discussione.

L’uomo, alla fine, è stato arrestato dai Carabinieri della Tenenza di Ardea con le accuse di evasione e danneggiamento. Oltre ad aver appiccato l’incendio al portone, il 40enne ha anche minacciando i suoi familiari che avrebbe dato fuoco anche a loro se non fossero usciti e tornati a casa.

“Il 40enne – spiegano i Carabinieri – era sottoposto al regime della detenzione domiciliare per un cumulo pene dovuto a una serie di reati commessi nel territorio di Roma e provincia a decorrere dal 2012. Nonostante questo, era uscito di casa, per continuare la lite e, non potendo accedere all’abitazione della vicina, ha appiccato un incendio al portone d’ingresso, minacciando i suoi familiari che avrebbe dato fuoco anche a loro se non fossero usciti e tornati a casa.

Il pronto intervento dei Carabinieri ha evitato che l’azione criminosa degenerasse e ha portato all’arresto dell’uomo, successivamente convalidato dall’Autorità Giudiziaria”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE