Ascensori rotti in una palazzina Ater ad Aprilia, 60 famiglie bloccate. 92enne cade per le scale

Archivio Cronaca  

Pubblicato 12-03-2018 ore 13:07  Aggiornato: 19-03-2018 ore 12:50

Situazione sempre più difficile per i residenti della palazzina Ater di via Glasgow ad Aprilia. 60 famiglie sono bloccate a causa del guasto dei due ascensori dello stabile. Il primo elevatore si è rotto martedì scorso, il secondo non funziona da giovedì. Una situazione che sta creando pesanti disagi ai residenti, alcuni dei quali sono anziani o disabili. Su una scala i piano sono 10, nella seconda sono 9. Ogni giorno salire e scendere a piedi è un calvario. Una delle conseguenze più gravi di questa situazione si è verificata proprio questa mattina: un’anziana di 92 anni mentre cercava di tornare a casa è scivolata per le scale e si è ferita in modo serio. Soccorsa è stata portata al pronto soccorso con il naso tumefatto e una ferita al ginocchio. I residenti hanno già scritto al Prefetto di Latina che ha sollecitato l’Ater ad intervenire: un incontro si terrà il 20 marzo prossimo.

La situazione però è particolarmente delicata: nella palazzina l’amministratore si è dimesso a novembre scorso. Su una scala, dove si è rotto l’ascensore martedì scorso, su 27 inquilini purtroppo 19 risultano morosi nel versamento delle quote condominiali, di questi addirittura 9 potrebbero risultare abusivi. Solo in 14 possono sobbarcarsi quindi le spese per intervenire nella normale amministrazione della palazzina. “Già tempo fa abbiamo aggiustato l’ascensore a nostre spese pagando 550 euro – spiega un residente – ora però il guasto riguarda il cordino che regola la velocità, un intervento che dovrebbe invece spettare all’Ater. Per questo mi sono recato lì per parlare con la società, ma non ho avuto risposte positive in merito. Ora grazie al Prefetto forse qualcosa si muove”.

L’appello dei residenti è unico: “Non lasciateci soli in questa situazione. 60 famiglie ora sono bloccate in una palazzina, con serie difficoltà ad affrontare la vita quotidiana”.

Via Glasgow

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 4359  volte

You must be logged in to post a comment Login