Audax 300 km dell’Agro Pontino, la rievocazione storica in Vespa ad Aprilia

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 17-03-2017 ore 17:32  Aggiornato: 02-04-2017 ore 17:27

La rievocazione storica del primo circuito dell’Agro Pontino torna dopo 55 anni. Il 1° e il 2 aprile il Vespa Club di Aprilia, il Moto Club Innocenti Aprilia e l’Associazione Avis daranno vita alla rievocazione storica dell’ “Audax 300 km dell’Agro Pontino”. 122 partecipanti, provenienti anche da Francia, Svizzera e Belgio, in sella a moto e vespe realizzate tra il 1948 e il 1959, partiranno da Piazza Roma attraversando l’Agro Pontino. Dopo aver fatto tappa nei comuni di Sermoneta, Sezze, Priverno, Fondi, Itri, Formia, Minturno, Scauri, Gaeta, Sperlonga, San Felice Circeo, Sabaudia, Borgo Grappa, Latina e Cisterna, i piloti rientreranno ad Aprilia, attraversando Carano e il quartiere Le Isole prima di rientrare in piazza Roma alle ore 17. Si tratta di un evento speciale, che torna dopo una grande attesa assumendo anche un carattere internazionale, con la partecipazione di 122 piloti, alcuni dei quali provenienti da Francia, Svizzera e Belgio e altri 30 piloti fuori gara provenienti da tutta Italia. La rievocazione storica con partenza da Aprilia torna dopo 55 anni di attesa.

La prima edizione ebbe luogo il 12 maggio 1937, quando le automobili attraversarono tutto l’agro pontino. Un evento rievocato con vespe,lambrette e moto nel 1960 e poi ancora nel 1962. Nel 1958 furono le biciclette a percorrere l’Agro Pontino partendo da Aprilia. Sabato 18 marzo 2017 alle ore 16 presso la sede dell’Avis di via Enrico Fermi si terrà la conferenza stampa per presentare l’evento, alla quale prenderanno parte i rappresentanti del Vespa Club, del Moto Club Aprilia e dell’Avis. Interverranno anche il sindaco di Aprilia Antonio Terra, il consigliere comunale con delega allo sport Pasquale De Maio e uno dei piloti che prese parte all’edizione 1962.

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 2169  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login