fbpx
HomeArchivio SportBasket A2 maschile: trasferta in casa della Virtus Roma per la...

Basket A2 maschile: trasferta in casa della Virtus Roma per la Latina Basket.

Articolo Pubblicato il :

Basket serie A2 maschile: questa domenica pomeriggio alle 18.00 la Latina Basket affronterà in trasferta la Virtus Roma in occasione dell’ultima giornata del girone d’andata del campionato. La gara si gioca al Palazzetto dello Sport di piazza Apollodoro. Il centro nerazzurro Giovanni Allodi e compagni sono concentrati e carichi di energia: “Siamo pronti ad affrontare il nostro avversario – ha detto Allodi – e vogliamo chiudere al meglio questo girone d’andata”.

Per chi non potesse assistere alla trasferta a Roma, la partita potrà essere seguita in diretta streaming sul canale LNPTVPass della Lega Nazionale Pallacanestro. Verranno pubblicati, inoltre, aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.

Gli uomini guidati da coach Franco Gramenzi, dopo l’amaro epilogo del 2017 per via della sconfitta casalinga con Trapani (71-73) sono tornati in palestra dallo scorso martedì con grande impegno e forza di volontà e con la ferma intenzione di riscattarsi subito. I nerazzurri sono attualmente a quota 14 punti in classifica in compagnia di Rieti e Cagliari. La formazione capitolina, guidata da coach Luca Bechi (subentrato a coach Fabio Corbani al nono turno di gare) in queste prime 14 giornate di punti ne ha conquistati 8 ed è reduce dall’insidiosa trasferta senese in cui si è arresa ai padroni di casa (102-88) ragion per cui, proprio come i pontini, è fortemente motivata a ritrovare il successo davanti al proprio pubblico.

Proprio nelle ultime ore il team romano ha ufficializzato il tesseramento di Demián Filloy, giocatore d’esperienza che si era aggregato alla squadra dall’inizio della settimana e che domenica esordirà in maglia Virtus nella sfida con la Benacquista. Si preannuncia una gara avvincente tra due formazioni desiderose di ritrovare il sorriso e conquistando punti preziosi in vista della seconda parte della regular season. Il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi, alla vigilia della partita con la Virtus non nasconde le difficoltà che questo match può riservare: «Domenica con la Virtus Roma ci attende una sfida difficile, come del resto lo sono tutte le partite in questo campionato.

La Virtus è una squadra che in questo periodo sta provando a riprendersi e per noi non è facile affrontarla, soprattutto dopo la partita della scorsa settimana con Trapani. La sconfitta casalinga lascia sempre amarezza e non è semplice riuscire a trovare la forza di reagire, anche se, per quanto ci riguarda, abbiamo sempre avuto delle buone reazioni e speriamo di continuare con questo trend. Sul fronte capitolino dovremo vedere cosa cambierà con l’inserimento di Filloy, giocatore esperto e che può sicuramente essere un valido aiuto, e come reagirà la squadra con il suo innesto. Dal canto nostro, sarà importante verificare le condizioni fisiche di tutta la squadra, dopo quanto mostrato in campo lo scorso venerdì».

In casa Latina Basket si vuole tramutare la rabbia degli errori commessi nel turno precedente in energia positiva per affrontare il nuovo anno fin da questo primo appuntamento con la carica giusta, come evidenzia il centro nerazzurro Giovanni Allodi:«Dobbiamo dimenticare immediatamente la sconfitta della scorsa settimana ed essere concentrati sulla sfida con la Virtus Roma che si preannuncia sicuramente difficile. Gli errori commessi nella partita con Trapani li abbiamo rivisti ampiamente ed è da quelli che dobbiamo ripartire. Con Trapani abbiamo giocato male in difesa e soprattutto in attacco, perché è  mancata l’attenzione necessaria, cosa che non deve accadere in questo campionato molto equilibrato dove è importante vincere in casa e fare qualche colpo in trasferta. Roma è una squadra tosta, molto fisica che difende forte e assolutamente da non sottovalutare, nonostante la posizione in classifica. La Virtus è una formazione capace di vincere con chiunque, che avrà grande voglia di riscatto per smuovere il proprio punteggio, ma noi siamo pronti ad affrontare il nostro avversario e desiderosi di concludere il girone d’andata nel miglior modo possibile».

Arbitri dell’incontro: Costa Alessandro di Livorno, Boscolo Enrico di Chioggia (VE), Puccini Paolo di Genova.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE