fbpx
HomeSport“Big Fish Tournament”: a Ventotene  dal 4 al 7 luglio la 17esima...

“Big Fish Tournament”: a Ventotene  dal 4 al 7 luglio la 17esima edizione del trofeo di pesca di traina d’altura.

Articolo Pubblicato il :

Conto alla rovescia per la 17esima edizione del trofeo di pesca di Traina d’Altura Big Fish Tournament che si svolgerà da giovedì 4 a domenica 7 luglio nelle acque dell’isola pontina di Ventotene. L’organizzazion è a cura dell’Associazione Autentico Mare. E’ prevista la previsti partecipazione di oltre 50 team formati da pescatori di tutti i livelli. Ci sarà anche la gara di Crudi “La Brigata del BIG FISH”.

Un raduno di appassionati pescatori sportivi da tutta Italia e non solo che per 4 giorni si cimenteranno nell’affascinante tecnica della traina d’altura, considerata la tecnica regina di tutte le pesche in mare. L’obiettivo è il maestoso pesce spada, ma anche aguglie imperiali, tonni, alalunghe e lampughe.

Il Big Fish Tournament – organizzato dall’Associazione Autentico Mare, presieduta da Nestore Grassucci – è riconosciuto come uno degli eventi più rinomati del Mediterraneo e con un alto numero di team partecipanti: previsti oltre 50 team formati da pescatori di tutti i livelli, dagli specialisti ai semplici diportisti, a intere famiglie che desiderano trascorrere un’esperienza unica.

«La scenografia dell’antico Porto Romano spiega il direttore di gara, Nicla Tramontano – con i suoi 2000 anni di storia, il faro che domina l’ingresso, e le rampe borboniche che portano alla Parrocchia di Santa Candida rendono la location unica e incredibilmente affascinante. Così come gli splendidi fisherman, ormeggiati lungo tutta la banchina con i caratteristici divergenti/outriggers e tutte le attrezzature da pesca con canne e mulinello in bella mostra accanto a bitte romane che testimoniano millenni di storia marinara».

Oltre ad ambire al podio e conquistare i bellissimi trofei realizzati dall’artista Gianni De Paoli – Profondo Blu – Arte di Mare, i team puntano a qualificarsi per le prossime BIG FISH FINALS che si svolgeranno nel 2025.

Il BIG FISH, è anche un momento di condivisione con aperitivi, Happy hour, rinfreschi e musica.

La manifestazione abbraccia anche l’aspetto culinario con la gara di Crudi “La Brigata del BIG FISH” dove gli aspiranti chef si affrontano per realizzare un piatto a base di alalunga preventivamente abbattuta e valutati da una giuria di esperti. Quest’anno sarà ospite il giornalista enogastronomico Maurizio Valeriani.

Il programma del BIG FISH TOURNAMENT 2024

PROGRAMMA

Giovedì 4 luglio – Presentazione con i primi festeggiamenti di benvenuto, incontri istituzionali e culturali dell’Associazione Autentico Mare, e foto di gruppo con tutti i team.

Venerdì 5 e sabato 6 luglio: gara

Venerdì 5 luglio – Ore 19.30 gara di crudi “La Brigata del Big Fish”

Sabato 6 luglio – dalle 20.30 la premiazione condotta da anni dalla madrina della manifestazione, la conduttrice televisiva e radiofonica Chiara Giallonardo.

Domenica 7 luglio – visita di Santo Stefano su prenotazione.

«Il trofeo – dichiara Nestore Grassucci – ha come base logistica Ventotene ma, trattandosi di pesca d’altura, si svolge parecchie miglia lontano dall’isola e dalla sua riserva. Proprio la presenza della zona marina a protezione integrale fa ricadere la scelta su quest’Isola. Il messaggio che si vuole trasmettere agli appassionati di pesca è che non si può prescindere dal problema della salvaguardia degli ambienti marini e dei suoi abitanti. Anzi, i veri appassionati sanno che occorre mantenere il giusto equilibrio tra passione per la pesca e doveroso rispetto del mare. Infatti, obiettivo dell’Associazione Autentico Mare, è promuovere la valorizzazione del patrimonio naturale e del territorio circostante».

Ecologia, ma anche solidarietà: la manifestazione promuove la Smile House Fondazione ETS, per accompagnare lungo tutto il percorso di crescita dei bambini e giovani adulti nati con malformazioni cranio- maxillo – facciali verso interventi chirurgici e cure mediche specialistiche, dalla diagnosi prenatale fino all’età adulta.

La manifestazione ha un grande successo anche

Per andare alla ricerca del BIG FISH, è indispensabile una strumentazione elettronica che permette di individuare i grandi predatori e Raymarine è sicuramente leader con apparecchiature che soddisfano tutte le esigenze. Anche quest’anno, Raymarine è il main sponsor.

Alcune qualificate aziende della provincia di Latina affiancano l’evento, come I&SI specialista di ingegneria sulla sicurezza, l’azienda agricola Casale del Giglio con la riscoperta e valorizzazione di particolari vitigni autoctoni del Lazio, come la Biancolella di Ponza, il frantoio Orsini produttore di olii pregiati esclusivamente biologici estratti da uliveti delle colline pontine, Dr.Smile clinica con due sedi a Latina leader nell’odontoiatria digitale, Like adv – Advertising agency.

Per andare alla ricerca del Big Fish, sono molto comodi e tecnici i gommoni della Master.

Per osservare il mare alla ricerca dei piccoli dettagli che indicano la presenza dei grandi predatori, è necessario un bel paio di occhiali polarizzati di Lodi Optica.

Per poter attrarre pesci spada, aguglie imperiali, alalunghe, tonni e lampughe, sono interessanti le esche artificiali della ditta italiana White Monkey.

Per affrontare i grandi predatori possono essere utili attrezzature di qualità, come quelle dell’Italcanna.

Per rilasciarli in modo ottimale si utilizza uno strumento detto boga grip come quello della ditta Pratiko.

Mentre, per il pescato da onorare a tavola, sono molto comodi i barbecue di Cook Me.

In attesa dell’arrivo dei fisherman da tutta Italia, sale il desiderio, l’emozione e l’eccitazione di essere protagonisti della 17esima edizione del BIG FISH TOURNAMENT

Facebook: @italia big fish

Instagram: @italiabigfish

Web Site: https://www.italiabigfish.com/

You Tube (video che rappresenta lo spirito del Big Fish): https://youtu.be/edJoY9CBNjA

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE