fbpx
HomeArchivio CronacaBombe carta contro la serranda del forno "Cantarelli" di Aprilia: un operaio...
spot_img

Bombe carta contro la serranda del forno “Cantarelli” di Aprilia: un operaio perde due dita. Le indagini dei Carabinieri.

Articolo Pubblicato il :

Indagini a tamburo battente sull’atto incendiario di ieri notte ad Aprilia. Due bombe carta sono state lanciate sotto la serranda, alzata a metà, del forno “Cantarelli” di via Grassi. Un operaio di 53 anni, che era al lavoro per la panificazione, nel tentativo di allontanare con le mani uno dei due ordigni, è rimasto gravemente ferito durante l’esplosione. L’uomo ha perso purtroppo due dita ed i medici lo hanno dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico, nel tentativo di salvargli la mano.

Il fatto è accaduto ieri notte attorno alle quattro e mezza. L’operaio è stato immediatamente soccorso dai colleghi di lavoro e condotto in codice rosso presso la clinica Città di Aprilia. Da lì, è stato poi trasferito in un nosocomio della Capitale. Le indagini, in pieno svolgimento, sono in mano ai Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia. Sarebbe da escludere la pista estorsiva. “Non è stato un attacco alla nostra attività” hanno tenuto a precisare i titolari del forno.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE