Botte e minacce alla compagna con un piccone, 49enne in arresto

Archivio Cronaca  

Pubblicato 08-10-2019 ore 18:01  Aggiornato: 15-10-2019 ore 17:53

Picchia la compagna e poi tenta di colpirla con un piccone. Momenti di paura ieri a Terracina in un’azienda agricola del posto. Un uomo di 49 anni, già colpito da un ordine di allontanamento dalla casa di famiglia, ha dato in escandescenza e ha aggredito la donna, poi ha distrutto parte dell’azienda agricola. In auto della malcapitata sono intervenuti il figlio e un amico. I due giovani hanno tentato di tenere a bada il 49enne, ma sono stati comunque picchiati e minacciati. Solo l’intervento della polizia ha evitato il peggio: gli agenti sono riusciti ad immobilizzare l’uomo mettendolo in manette.

E’ accusato, nella flagranza, del reato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali plurime con l’utilizzo di un’arma impropria e minacce aggravate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto708 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login