Brillante operazione antidroga dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia: smantellata una piazza di spaccio a Norma. Tre arresti.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 11-06-2021 ore 13:20  Aggiornato: 18-06-2021 ore 13:03

Brillante operazione antidroga dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia: ieri pomeriggio è stata smantellata una piazza di spaccio a Norma. Sono scattati tre arresti, un obbligo di firma ed anche un sequestro di droga. L’indagine è stata condotta dai militari della locale stazione, assieme ai colleghi del Nucleo Operativo e radiomobile di Aprilia. In carcere sono finiti due 41enni di Norma, un 30enne anche lui del posto si trova ai domiciliari. Nei confronti di una donna di 46 anni del posto, invece, è stata emessa una misura cautelare dell’obbligo di presentazione giornaliero alle forze dell’ordine. Le indagini, avviate lo scorso anno, hanno permesso di appurare la presenza sul territorio di un sodalizio criminale, che aveva occupato la piazza di spaccio, cedendo cocaina agli assuntori del luogo.

“Le ordinanze di custodia cautelare – spiegano i Carabinieri – sono state emesse dal Gip di Latina Mario La Rosa, su richiesta dei Pubblici Ministeri Valentina Giammaria e Giuseppe De Falco.

L’ordinanza è scaturita da mirate  e minuziose indagini, che hanno avuto inizio nel 2020,  supportate da particolari attività tecniche e servizi di osservazione, controllo e pedinamento,  a seguito dei quali veniva documentata la costituzione di un sodalizio criminale che aveva occupato la locale piazza di spaccio, cedendo sostanze stupefacenti del tipo cocaina ad assuntori del luogo.

I due 41enni sono stati condotti presso le case circondariali di Rieti e Rebibbia, mentre  il 30 enne è stato invece posto agli arresti domiciliari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login