Calci e pugni alla convivente, poi la sbatte contro una vetrata. Arrestato

Archivio Cronaca  

Pubblicato 13-06-2018 ore 17:06  Aggiornato: 20-06-2018 ore 17:04

Prende a calci e pugni la convivente poi la sbatte contro una vetrata e manda in frantumi la porta a vetri. E’ accaduto a Cisterna, nella serata di ieri, un uomo di 32 anni del posto è stato arrestato dai carabinieri per stalking. La vittima, una 30enne, aveva già sporto denuncia nei suoi confronti. Dopo l’ennesima aggressione è stata soccorsa e trasferita al pronto soccorso con una serie di ferite alle braccia. Il convivente è stato rinchiuso nel carcere di Latina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 2339  volte

You must be logged in to post a comment Login