Carnevale Apriliano, oggi l’ultima sfilata con scuole gruppi mascherati e carri

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 13-02-2018 ore 09:26  Aggiornato: 13-02-2018 ore 20:08

Si conclude oggi dalle 15, con la quarta ed ultima sfilata in maschera in calendario, l’edizione numero Cinquanta del Carnevale Apriliano. La manifestazione ha confermato tutte le aspettative e si è imposta all’attenzione della cittadinanza per la qualità dei carri allegorici e dei gruppi mascherati protagonisti.

Il Sindaco della Città di Aprilia Antonio Terra ringrazia tutti gli artisti e gli artigiani che hanno lavorato nelle botteghe dei carri allegorici, gli scenografi, i costumisti, i sarti che hanno animato i laboratori nelle settimane che precedono la festa, le scuole, le associazioni, i comitati, le scuole di danza, lo staff comunale, la Multiservizi, la Progetto Ambiente, il Comitato Grandi Eventi e quanti hanno contribuito alla brillante riuscita della festa.

Per l’occasione del 50esimo Anniversario del Carnevale Apriliano, sul palco centrale di Piazza Roma dove si sono conclusi i cortei in maschera e dove hanno avuto luogo le esibizioni dei gruppi e la passerella finale dei carri, l’Amministrazione e il Comitato hanno consegnato dei riconoscimenti speciali ai partecipanti del 2018, nonché ai tanti protagonisti di questi cinque favolosi decenni di storia cittadina: gli artisti Claudio Cottiga, Dino Massarenti, Pietro Negri, Massimo Lanciotti (deceduto, hanno ritirato il riconoscimento gli eredi), Brando, Steven Marigo, Fiorenzo Lucherini; i carristi storici del Fogolar Furlan (ha ritirato il riconoscimento Romano Cotterli), Lino Palladinelli, Paco (Toscanini), Antonio Spognardi (deceduto, hanno ritirato il riconoscimento gli eredi); i carristi del 2018 del quartiere Primo (Asterix e Obelix), Toscanini (Oceania), Selciatella (The Avengers), Passione Equestre (Il castello di Frozen), Amici del Carnevale (Flowers for Peace); Botteghe di Carroceto (I Cacciatori di Draghi), Amici di Vallelata (Lupin III); gli istituti comprensivi Antonio Gramsci e Arturo Toscanini; le Associazioni Lo Scrigno (O Carneval e Muito Legal), Zahir Egypt Danza (Oriental Frozen), Agroverde (Ciò che vive nel bosco), Gari (Asterix e Obelix), Sueno Latino (Pirati all’Arrembaggio), Lucy Dance (I Cacciatori di Draghi), Amice Dance (Madagascar), Avis (Supereroi), nonché la cooperativa sociale integrata Karibù per l’accompagnamento dei carri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 954  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login