Da Castel Romano a Roma Termini per borseggiare i turisti: fermate tre minorenni.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 21-10-2017 ore 14:35  Aggiornato: 28-10-2017 ore 14:21

Tre giovanissime cittadine bosniache, domiciliare presso il campo nomadi di Castel Romano, sulla Pontina, sono state pizzicate a Roma subito dopo aver borseggiato il portafogli ad una turista cinese. Il fatto è accaduto sulla banchina della metro “A”, della Stazione Termini. I Carabinieri hanno fermato le 3 responsabili, tutte con precedenti specifici: avevano appena 13, 15 e 16 anni.

La più piccola, non imputabile, è stata accompagnata presso un centro di primissima accoglienza; le altre due al centro di prima accoglienza “Virginia Agnelli”. La refurtiva è stata recuperata.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 962  volte

Notizie Correlate

You must be logged in to post a comment Login