CISTERNA – Insegue e minaccia di morte l’ex moglie con una scure. Arrestato, viene fuori che era ricercato.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 18-05-2019 ore 09:52  Aggiornato: 25-05-2019 ore 09:49

Aveva inseguito l’ex moglie per strada, nel centro di Cisterna, impugnando una scure, picchiandola e minacciandola di morte. Dopo la denuncia della donna, una nigeriano di 25 anni, la Polizia si è messa alla ricerca del responsabile, un connazionale anche lui di 25 anni. Il giovane si era rifugiato in casa di alcuni connazionali, nel centralissimo corso della Repubblica.

All’arrivo degli agenti lo straniero è fuggito via saltando sui tetti delle abitazioni vicine; quando, però, ha tentato di rientrare nell’abitazione –  dove aveva lasciato soldi e documenti – la Polizia lo ha catturato e messo in manette.

Sul suo conto pendeva anche un ordine di custodia cautelare in carcere – emesso dal Tribunale di Macerata – in quanto coinvolto in un grosso traffico di droga nelle Marche; un’indagine che aveva preso il via nel gennaio dello scorso anno a seguito dell’omicidio a Macerata della 18enne romana Pamela Mastropietro, uccisa e fatta a pezzi dai suoi aguzzini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto520 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login