Coltiva marijuana ad Aprilia, 39enne di Anzio denunciato

Archivio Cronaca  

Pubblicato 14-08-2019 ore 15:52  Aggiornato: 21-08-2019 ore 15:46

Prosegue senza sosta l’intensa attività di Controllo Economico del Territorio per la prevenzione e la repressione dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti o psicotrope del Comando Provinciale di Latina.

Nel corso di un’operazione polizia effettuata dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Latina in sinergia con la Sezione Aerea di Pratica di Mare, è stato geolocalizzato – anche grazie all’impiego di un elicottero del Corpo – in una zona particolarmente impervia del Comune di Aprilia, un terreno adibito all’illecita coltivazione di canapa indiana. 

In particolare, l’attività posta in essere ha consentito il sequestro di 23 piante di sostanze stupefacenti (tipo marijuana) coltivate nell’appezzamento di terreno, per un peso complessivo di kg. 22 circa ed un’altezza media di circa 1,5 metri.

Dalle contestuali indagini di polizia giudiziaria avviate dai militari della Tenenza di Aprilia, sotto la guida del Comandante del reparto, Ten. Luca Spedicato, è stato individuato il responsabile della condotta criminosa, un 39enne residente nel comune di Anzio, che – all’insaputa del proprietario del fondo – si occupava della cura del terreno.

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro mentre l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Latina per il reato di coltivazione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti di cui all’art. 73 del D.P.R. 309/90.

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto3738 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login