Consegnate alle segreterie degli istituti scolastici di Cisterna le cedole librarie per i libri di testo della scuola Primaria.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 04-07-2020 ore 12:19  Aggiornato: 11-07-2020 ore 12:17

Simonetta Antenucci

Il Comune di Cisterna, attraverso l’Ufficio Cultura e Pubblica Istruzione, anche quest’anno assicura la fornitura gratuita dei libri di testo agli alunni delle scuola primarie, statali e private paritarie, secondo quanto previsto dalla vigente normativa regionale. “Per usufruire della fornitura gratuita – fa sapere il Comune – è necessaria la residenza anagrafica nel territorio comunale mentre, come di consueto, la dotazione libraria avviene attraverso la consegna di cedole librarie rilasciate dalle segreterie delle scuole che provvedono all’indicazione dei testi scolastici adottati dal Collegio Docenti per la classe frequentata.

I genitori dovranno consegnare le cedole compilate a un rivenditore accreditato per ricevere gratuitamente i libri di testo adottati dalla scuola, e firmare la copia da allegare alla fattura.

Il tagliando della cedola contraddistinta dalla dicitura “Da allegare alla fattura” riporterà, sotto la firma riservata al fornitore, la dichiarazione di responsabilità dell’esercente di risultare accreditato presso il Comune di  Cisterna che provvederà al pagamento dei libri forniti”.

I rivenditori accreditati dal Comune di Cisterna per la fornitura libri di testo agli alunni delle scuole Primarie per l’anno scolastico 2020/2021 sono: Libreria Gubbioli di Marchioni Franca (Piazza S.Giuseppe n.6, Latina Scalo); Cartoleria Tom e Jerry di Franza Teresa (Piazzale dell’Ambrosia n.7, Latina Scalo), Libri e Colori di Barbara Stefani (via Via Minturnae n.86, Borgo Montello-LT); Libreria dello Studente di Stefania Marinangeli (via G.Mazzini n.11, Cisterna); Libreria Incontro (Via dei Monti Lepini n. 9/11, Latina), Libri e Libri Formia (Via Mamurra n.1, Formia -LT).

“Ringrazio il personale dell’Ufficio – ha commentato l’assessore alla Pubblica Istruzione, Simonetta Antenucci – per l’impegno profuso nell’evadere una grande mole di pratiche e garantire, nella giusta tempistica, un importante strumento di attuazione del diritto allo studio per oltre un migliaio di alunni cisternesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login