HomePoliticaConsiglio Provinciale a Latina, tutti i punti approvati all'unanimità
spot_img

Consiglio Provinciale a Latina, tutti i punti approvati all’unanimità

Articolo Pubblicato il :

Si è tenuto nella data odierna in seduta ordinaria presso la Sala Cambellotti del Palazzo della Provincia di Latina il Consiglio Provinciale presieduto dal Presidente Dott. Gerardo Stefanelli per l’esame dei seguenti argomenti, che sono stati approvati all’unanimità:

  1. Intervento di “Messa in sicurezza della scarpata a valle della S.P. Del Colle Km 2+200 circa ( nel comune di Gaeta) mediante installazione di terre rinforzate” e l’acquisto di porzioni di immobili per un importo di circa 11 mila euro. Mentre il costo complessivo dei lavori ammonta a circa 60 mila euro.
  2. Riconoscimento di legittimità debito fuori bilancio per pagamenti oneri derivanti da sentenze e dalle ordinanze esecutive emesse nell’espletamento dei giudizi che vedono coinvolta la Provincia di Latina, ai sensi del D. Lgs n. 267 del 18/08/2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali – Avvocatura Gennaio 2022”. L’importo complessivo ammonta a circa 52 mila euro e riguarda il fallimento delle terme di Fogliano e la Società Aster.
  3. Riconoscimento di legittimità debito fuori bilancio per pagamento oneri derivanti da Sentenza ai sensi dell’art. 194, comma 1, lettera a) del D.Lgs. Del 18 agosto 2000 n. 267 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali” per un importo di circa 10 mila 650 euro e riguarda il mancato inquadramento di un ex dipendente Lsu come lavoratore subordinato.

A conclusione dell’assise il Presidente Stefanelli ha chiesto al dirigente delle risorse umane Dott. Ciro Ambrosino di illustrare, i motivi perché la Provincia di Latina dovrà recuperare nei confronti di 50 dipendenti transitati a seguito della riforma Delrio tra la Regione Lazio, Latina Formazione e via Costa,  la somma di circa 1 milione e 200 mila euro per un salario accessorio maggiore a quello dovuto.

Sempre il Presidente Stefanelli ha comunicato di aver condiviso e inserito nelle Linee Programmatiche di Mandato 2022-2025 le note inviate da FdI e Lega su piste ciclabili e scuole.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE