HomeArchivio CronacaContinua a molestare una donna, nonostante il divieto di avvicinamento. Finisce agli...
spot_img

Continua a molestare una donna, nonostante il divieto di avvicinamento. Finisce agli arresti domiciliari

Articolo Pubblicato il :

Latina – Non si trattiene dal molestare una conoscente e, nonostante fosse già gravato da un provvedimento di divieto di avvicinamento in due settimane aveva trasgredito gli obblighi, continuando a seguire la donna ed evidenziando pertanto la sua incapacità ad interrompere le proprie azioni illecite. Pertanto Il G.I.P., ha ritenuto applicarsi nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari. Quindi i poliziotti della Volante hanno rintracciato l’uomo e lo hanno condotto presso la sua abitazione.

Gli agenti della Squadra Volante di Latina hanno sottoposto agli arresti domiciliari un uomo responsabile di condotte moleste ai danni di una sua conoscente.

La vicenda è stata attentamente esaminata dai poliziotti della Questura, coordinati dal Procuratore Aggiunto di Latina Dr. Carlo Lasperanza che, una volta acquisiti tutti i necessari atti di indagine ed i relativi riscontri forniti dagli investigatori, ha richiesto al Giudice per le Indagini Preliminari di adottare una misura cautelare, avendo rilevato come il molestatore già gravato da un provvedimento di divieto di avvicinamento alla persona offesa in due settimane aveva trasgredito agli obblighi, continuando a seguire la donna ed evidenziando pertanto la sua incapacità ad interrompere le proprie azioni illecite.

Il G.I.P., condividendo le argomentazioni della Procura e ritenendo concreto il pericolo di reiterazione di analoghe condotte delittuose da parte dell’uomo, ha ritenuto applicarsi nei suoi confronti la misura più afflittiva degli arresti domiciliari.

I poliziotti della Volante, incaricati dell’esecuzione del provvedimento de quo, una volta rintracciato l’uomo lo hanno condotto presso la sua abitazione.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE