Coop di Terracina, la Regione convoca l’azienda per trovare alternative ai licenziamenti

Archivio Cronaca  

Pubblicato 10-11-2017 ore 17:55  Aggiornato: 17-11-2017 ore 17:53

Occupazione – Si è tenuto questa mattina presso l’assessorato al Lavoro della Regione Lazio l’incontro con i sindacati dei lavoratori della Unicoop Tirreno per fare un primo esame della complessa vicenda che ha portato all’annuncio della chiusura del punto vendita di Terracina. La Regione Lazio ha già convocato l’azienda per il prossimo martedì al fine di verificare soluzioni alternative alla chiusura del punto vendita. “Non possiamo permettere che una catena di distribuzione di fondamentale importanza per il nostro territorio possa lasciare lavoratori e consumatori privi di negozi di prossimità. – Ha detto l’assessore regionale Lucia Valente – Siamo molto preoccupati perché nella nostra regione lavorano circa 2.200 lavoratori. Vogliamo capire se la vicenda di Terracina abbia o no ripercussioni anche sugli altri punti vendita presenti sul nostro territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 373  volte

You must be logged in to post a comment Login