fbpx
HomeCronacaCostringono un 16enne di Frascati nel vano porta-bagagli della sua minicar e...

Costringono un 16enne di Frascati nel vano porta-bagagli della sua minicar e poi lo rapinano: due misure cautelari a carico di due cugini 14enni.

Articolo Pubblicato il :

Costringono un 16enne di Frascati nel vano porta-bagagli della sua minicar e poi lo rapinano della somma di 35 euro e di un giubbotto del valore di 700 euro. Scattano due misure cautelari a carico di due minorenni, due cugini entrambi 14enni. I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno eseguito per entrambi un’ordinanza di collocamento in comunità con l’accusa di  rapina aggravata. I fatti risalgono allo scorso 6 aprile. La vittima fu costretta a scendere dal posto di guida della sua minicar e a salire e a permanere nel vano porta-bagagli. I due si impossessarono del veicolo raggiungendo, il quartiere di Torre Angela, a Roma. Poi, però, furono costretti ad allontanarsi a piedi, a causa di un guasto alla vettura.

Le due misure cautelar sono state emesse dal GIP presso il Tribunale per i Minorenni di Roma su richiesta della locale Procura.

“La sera dello scorso 6 aprile, a Frascati, . raccontano i Carabinieri nel dettaglio – un 16enne romano fu avvicinato da due giovanissimi e costretto, con minaccia e violenza, a scendere dal posto lato guida della sua minicar e a salire e a permanere nel vano porta-bagagli. I due complici si impossessarono poi del veicolo raggiungendo il quartiere di Torre Angela, dove, fatto scendere il proprietario del mezzo, gli asportavano 35 € in contanti e un giubbotto del valore di 700 € circa, prima di allontanarsi a piedi dopo aver constatato un guasto tecnico alla minicar.

Le indagini condotte dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno consentito di ricostruire la dinamica degli eventi, raccogliendo gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli indagati, due cugini, entrambi 14enni, che sono stati condotti presso due distinte comunità, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente”.

spot_img
spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE