Cronavirus ad Aprilia, “I casi positivi non ospedalizzati in strutture alberghiere dedicate”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 30-03-2020 ore 18:24  Aggiornato: 06-04-2020 ore 18:20

Pochi minuti fa la direzione della ASL di Latina ha comunicato che nella giornata odierna sono stati registrati 5 nuovi casi di positività ad Aprilia. Sale così a 32 il numero totale dei pazienti contagiati in Città.

“Poco fa ho avuto modo di confrontarmi con il direttore della ASL di Latina – commenta il Sindaco di Aprilia Antonio Terra – i casi apriliani appartengono a 10 nuclei familiari. La trasmissione all’interno dello stesso nucleo ci suggerisce che dobbiamo prestare la massima attenzione anche alla presenza di casi positivi all’interno della propria famiglia, osservando in maniera stringente le prescrizioni delle autorità sanitarie in termini di isolamento. La direzione della ASL di Latina, viste anche la consistenza numerica dei pazienti positivi in isolamento domiciliare, sta valutando misure in grado di trasferire tutti i casi positivi non ospedalizzati in strutture alberghiere dedicate, dove è più efficace sia l’isolamento che il controllo”.

Il primo cittadino conferma che nella giornata odierna sono stati avviati controlli specifici sulle strutture che ospitano anziani.

Terminata poco fa, invece, una videoconferenza tra i Sindaci della Regione Lazio e il vicepresidente Leodori, per fare il punto sulla situazione emergenziale nel territorio regionale.

Domani, intorno alle ore 12:30, subito dopo l’iniziativa lanciata da ANCI per osservare un minuto di silenzio in memoria delle vittime del Coronavirus, è prevista una nuova diretta del Sindaco sulla pagina Facebook del Comune di Aprilia.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login