fbpx
HomePoliticaD’Amato: “regolarizzare i tanti Satnam Singh che lavorano nei campi del sud...

D’Amato: “regolarizzare i tanti Satnam Singh che lavorano nei campi del sud pontino. Subito una commissione d’inchiesta”.

Articolo Pubblicato il :

“È necessario che la politica si occupi dei diritti di migliaia di lavoratori che vivono in condizioni di sfruttamento e che oggi sono impegnati nel sud Pontino”. Queste le parole del consigliere regionale del Lazio e responsabile Welfare di Azione, Alessio D’Amato, ieri, durante la seduta del Consiglio regionale. “Questi lavoratori accettano di sottostare a condizioni disumane – dice – perché spesso le loro famiglie di origine sono indebitate con i caporali che li hanno reclutati.

La politica è chiamata a intervenire per sottrarre dal ricatto e dallo schiavismo questi lavoratori. È necessaria una loro regolarizzazione ed emersione se vogliamo evitare altri Satnam Singh.

È opportuno, inoltre, – ha aggiunto D’Amato – che sia approvata la Commissione d’inchiesta sul fenomeno del caporalato e del lavoro nero nella nostra regione. Per questo ho depositato ormai da circa nove mesi una specifica proposta di legge”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE